NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La causa dell’acne potrebbe essere un eccesso di vitamina B12

La causa dell’acne potrebbe essere un eccesso di vitamina B12
da in Malattie Croniche, Salute
Ultimo aggiornamento:
    La causa dell’acne potrebbe essere un eccesso di vitamina B12

    Chi soffre di acne si è sempre chiesto quale ne sia la causa, anche perchè i rimedi naturali e quelli proposti dai dermatologi, talvolta, riescono a risolvere solo parzialmente e temporaneamente il problema. Insomma, la battaglia contro i brufoli non è facile da vincere. Con il tempo, molte ricerche hanno indagato soprattutto sul ruolo della dieta come causa scatenante e, come è noto, si è demonizzato il cibo spazzatura (soprattutto quello ricco di grassi) e il tanto amato cioccolato. Altri studi, poi, hanno continuamente smentito e riconfermato questi dati.

    Oggi, una nuova ricerca punta il dito contro un’insospettabile vitamina: la B12. Questa vitamina, presente principalmente in alimenti di origine animale (come carne, pesce, uova e latticini) ha, tra i tanti effetti benefici, quello di mantenere in buona salute il nostro sistema nervoso. Proprio per questo, si è sempre raccomandato a vegani e vegetariani di assumere la B12 da altre fonti, compresi gli integratori alimentari.

    Se soffrite di acne, però, state attenti agli eccessi perché, secondo i ricercatori dell’Università della California, sarebbe proprio la vitamina B12 a provocare l’acne giovanile. Lo studio, pubblicato anche su Science Translational Medicine, è stato condotto su un campione di dieci volontari ai quali sono state somministrate dosi “extra” di vitamina B12. I dati raccolti hanno mostrato che questo eccesso è in grado di stimolare il batterio Propionibacterium acnes (il patogeno responsabile dei brufoli) a produrre profirina, una molecola infiammatoria.

    Il risultato? Più brufoli e pelle infiammata per chi assumeva più vitamina B12. Comunque, si è anche osservato che questa reazione cutanea si riscontra soltanto in alcuni soggetti e quindi non in tutti.

    Considerati i risultati della ricerca, che dovranno essere ulteriormente corroborati da altri studi, il consiglio che si può dare a chi soffre di acne è quello di correggere la dieta, evitando gli eccessi di vitamina B12. Si badi, non si raccomanda di eliminare o limitare drasticamente l’assunzione di questa vitamina indispensabile per l’organismo, ma soltanto di evitane gli eccessi. In attesa di ulteriori studi a conferma di questo appena svolto, si può sicuramente iniziare ad agire in tal senso e osservare gli eventuali miglioramenti della pelle.

    Scopri le altre cause dell’acne e tutti i rimedi per la pelle grassa!

    428

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Malattie CronicheSalute
    PIÙ POPOLARI