‘Il cancro non è un gioco e adesso ve lo dimostro’

‘Il cancro non è un gioco e adesso ve lo dimostro’
da in Salute, Tumore
Ultimo aggiornamento:
    ‘Il cancro non è un gioco e adesso ve lo dimostro’

    Il cancro non è un gioco e adesso ve lo dimostro. Proprio con queste parole una 36enne scozzese, Leeanne Curry, ha postato su Facebook le foto delle cicatrici della mastectomia, a cui ha dovuto ricorrere per combattere un tumore al seno. Ha avuto questa idea, per contrastare le tante campagne social di sensibilizzazione alla prevenzione del cancro al seno. Secondo la mamma scozzese, si tratterebbe di campagne stupide, che non riescono nel loro obiettivo.

    In particolare la 36enne si è riferita ad una campagna che è diventata virale nelle scorse settimane e che prevedeva che le donne si fotografassero con una lattina di Coca Cola tra i seni. Secondo Leeanne, bisognerebbe mostrare la realtà dei fatti, ecco perché ha deciso di mostrare le sue cicatrici, una visione che potrebbe risultare davvero portatrice di polemiche.

    La donna scozzese è riuscita però nel suo obiettivo, perché la fotografia è stata condivisa su Facebook moltissime volte. Grande soddisfazione da parte della donna, la quale ha detto di aver mostrato quello che accade veramente con il cancro.

    Secondo lei non basta parlare del problema, ma occorre che la gente sia pronta ad affrontare la realtà, in modo da rendersi conto veramente di ciò che può accedere e da essere pronta a fare subito i test opportuni. Leeanne ha dichiarato che, se attraverso queste immagini postate sui social avrà aiutato anche poche persone a rendersi conto di ciò che comporta la malattia, si può considerare contenta, perché è riuscita nel suo scopo.

    La sua è stata una vera e propria risposta a tante altre campagne di prevenzione che sembrano non prendere sul serio i risvolti della patologia.

    343

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SaluteTumore
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI