Come eliminare le cicatrici: 10 rimedi naturali

Sapete come eliminare le cicatrici? Vi sveliamo 10 rimedi naturali per ridurre l'aspetto degli inestetismi dovuti a brutte cadute, problemi di acne, patologie oppure interventi chirurgici.

da , il

    Come eliminare le cicatrici è un cruccio che riguarda molte persone, interessate a mascherare alcuni noiosi inestetismi. Vi sveliamo 10 rimedi naturali per cancellare o minimizzarne l’aspetto, utilizzando ingredienti che possiamo trovare comunemente a casa. Brutta cadute, acne o alcune patologie come il morbillo, possono lasciare segni sulla pelle, tracce che possono sembrare indelebili. Basta seguire i nostri consigli per dire addio alle cicatrici. Vediamo come fare.

    Miele

    Come eliminare le cicatrici del viso? Un prodotto naturale che ne riduce l’aspetto senza aggredire la pelle è il miele. Contiene vitamina C e glucosio che favoriscono la scomparsa dei segni lasciati dall’acne.

    Olio di rosa mosqueta

    Tra le proprietà benefiche dell’olio di rosa mosqueta c’è senza dubbio la capacità di cancellare le cicatrici. Si tratta di un prodotto ricco di grassi polinsaturi che agiscono sulle pelle attenuando gli inestetismi.

    Aloe vera

    Se vi chiedete come eliminare le cicatrici dell’acne ricordate che l’aloe vera è un toccasana per la pelle perché idrata, rinfresca e velocizza il processo di cicatrizzazione e guarigione grazie alla presenza di amminoacidi che agiscono come coagulante naturale, donando elasticità alla pelle.

    Ananas

    L’ananas è perfetta come ingrediente naturale di una maschera per il viso. Basta frullarne una fetta aggiungendo del succo di limone e poi applicare sulla pelle lasciando in posa per una trentina di minuti. Rappresenta un’ottima soluzione per eliminare le cicatrici da acne.

    Olio di borragine

    L’olio di borragine migliora l’aspetto delle cicatrici. Ne bastano piccole gocce per un’applicazione giornaliera. Versate su un batuffolo di cotone e poi tamponate l’area interessata per aluni minuti. Risciacquate dopo mezz’ora.

    Lavanda

    L’olio essenziale di lavanda vanta ottime virtù benefiche ed è indicato per eliminare le cicatrici in modo naturale: può essere utilizzato da solo oppure unito ad alcune gocce di olio di mandorle dolci per cancellare i segni dei brufoli.

    Mirra

    Chi ha la necessità di eliminare le cicatrici sulle gambe può ricorrere alla mirra che agisce come potente cicatrizzante.

    Olio di ricino

    L’olio di ricino è un potente cicatrizzante: si può versare una piccola quantità su un dischetto di cotone e poi applicarlo sulla zona interessata.

    Olio di jojoba

    Come eliminare le cicatrici chirurgiche? Per migliorare l’aspetto dell’inestetismo si può contare su un mix di olio di jojoba e di mandorle. Per le applicazioni è buona norma chiedere il parere del medico.

    Olio d’oliva

    Se volete sapere come eliminare le cicatrici da taglio, tenete presente che l’olio extravergine di oliva è un ottimo rimedio naturale: è bene massaggiare la zona interessata con una piccola quantità di prodotto una volta che la ferita è rimarginata, lasciando agire durante le ore notturne.