NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Asparagi, proprietà terapeutiche, nutrizionali e controindicazioni

Asparagi, proprietà terapeutiche, nutrizionali e controindicazioni
da in Alimenti, Ortaggi, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Asparagi, proprietà terapeutiche, nutrizionali e controindicazioni

    Gli asparagi vantano numerose proprietà terapeutiche e nutrizionali ma bisogna prestare attenzione anche alle controindicazioni. Rientrano di diritto fra gli ortaggi dalle ottime qualità benefiche perché contengono sostanze preziose per l’organismo. In particolare, gli ortaggi sono ricchi di vitamine e sali minerali come fosforo e calcio. Svolgono un’azione preventiva per le malattie e sono particolarmente indicati per depurare l’organismo. Vediamo nel dettaglio tutte le proprietà degli asparagi.

    Quali sono le proprietà alimentari degli asparagi? Contengono molte vitamine, in particolare A, C ed E, oltre ad alcune del gruppo B. Sono numerosi anche i sali minerali e nello specifico il fosforo e il cromo che interviene abbassando i valori di glucosio nel sangue. La presenza di glutatione, invece, è legata alla capacità di depurare l’organismo. Le ottime proprietà nutrizionali degli asparagi ne fanno un alimento indicato per disintossicare il corpo e favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Le virtù depurative si devono anche ad un amminoacido, l’asparagina, che stimola la diuresi e favorisce l’eliminazione del sodio in eccesso dal corpo. Gli ortaggi sono ricchi anche di potassio e acido folico.

    Gli asparagi possono essere annoverati tra gli alimenti da mangiare in caso di diabete grazie alla presenza di sali minerali che controllano i livelli di glucosio. Consumati regolarmente, grazie alle loro qualità diuretiche, agevolano il processo di eliminazione di scorie e tossine. Contrastano l’invecchiamento e vantano ottime proprietà antitumorali. In particolare, studi scientifici avrebbero dimostrato la loro azione positiva nelle attività di contrasto al cancro ai polmoni, al colon, al seno e alle ossa.

    Le proprietà benefiche degli asparagi investono anche l’apparato cardiovascolare perché mantengono la pressione sanguigna sotto i livelli di controllo e aiutano il cuore ad essere sempre in salute. Prevengono le patalogie a carico del sistema nervoso e tutti i disturbi legati alla sfera cognitiva. Gli asparagi sono antinfiammatori naturali grazie alla presenza di inulina. Secondo alcuni studiosi, inoltre, gli ortaggi avrebbero anche proprietà afrodisiache. Qualche raccomandazione va fatta, tuttavia, per le controindicazioni degli asparagi. Non bisogna eccedere nel loro consumo in caso di patologie renali oppure di allergie. Qualche effetto collaterale lo si può notare per l’odore dell’urina perché questi ortaggi rientrano fra i 10 cibi che fanno puzzare.

    480

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentiOrtaggiSalute
    PIÙ POPOLARI