Depressione post partum: cause, sintomi e rimedi

Depressione post partum: cause, sintomi e rimedi
da in Depressione, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Depressione post partum: cause, sintomi e rimedi

    Depressione post partum: quali sono le cause, i sintomi e i rimedi? Dopo 9 mesi di attesa, i problemi che seguono alla nascita del bambino possono essere legati ad una condizione di sofferenza psichica, che va classificata proprio nel contesto di una depressione. I cambiamenti fisici, emotivi e comportamentali che si verificano dopo il periodo della gravidanza possono condurre ad uno stato emotivo di disagio, che va affrontato con il supporto da parte di uno specialista. I sintomi sono quelli degli sbalzi d’umore, dell’inadeguatezza, della perdita di interessi, dell’affaticamento e dell’agitazione. Attraverso una buona relazione con il partner e con il sostegno di un esperto, è possibile superare il disturbo.

    Le cause della depressione post partum non possono essere definite con precisione. Sicuramente il tutto è da individuare in quei cambiamenti fisici, emotivi e comportamentali che subentrano con la fase della gestazione e dopo la gravidanza. Tuttavia ci sono dei fattori di rischio che possono aumentare il pericolo di soffrire di depressione dopo il parto.

    Il non avere persone che possono far sentire il loro sostegno, il dover accudire più bambini nello stesso tempo, un certo rapporto ambivalente nei confronti della gravidanza e problemi di salute precedenti possono accentuare il rischio di incorrere nella depressione post partum.

    Anche i problemi di coppia, proprio nel periodo dopo la nascita del bambino, potrebbero risultare portatori di disagio.

    I sintomi della depressione post partum più caratteristici sono il senso di inadeguatezza, i sensi di colpa, il piangere senza un motivo, gli sbalzi d’umore. Una donna affetta da depressione post partum può manifestare paura per la propria salute e per quella del proprio bimbo, può soffrire di insonnia, avere delle difficoltà a concentrarsi, manifestare una perdita di interesse verso le cose che prima svolgeva volentieri. Inoltre possono sorgere dei problemi nella relazione con il partner. Tutte queste manifestazioni sintomatologiche variano da caso a caso anche per quanto riguarda l’intensità e la durata.

    I rimedi per la depressione post partum comprendono sicuramente il supporto del partner, che può rappresentare proprio la persona in grado di sperimentare i modi per stare vicino ad una persona depressa con le giuste attenzioni e può spronare la donna nel trovare la cura più adatta a lei. Di solito per curare la depressione post partum si sperimentano degli approcci terapeutici che comprendono il contemporaneo ricorso a farmaci antidepressivi di ultima generazione e alla psicoterapia seguita da un professionista specializzato sull’argomento.

    523

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DepressioneSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI