NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

7 motivi per cui il tuo partner non ti fa dormire bene

7 motivi per cui il tuo partner non ti fa dormire bene
da in Insonnia, Salute, Sonno

    Ci sono dei motivi per cui il tuo partner non ti fa dormire bene. Ne possiamo individuare alcuni in particolare. Il nostro compagno di letto può crearci qualche problemino a causa delle sue cattive abitudini riguardo al sonno. Alla fine lui o lei guardano la tv, usano il cellulare, rimandano la sveglia e noi ci giriamo e ci rigiriamo continuamente, senza avere la possibilità di riposare bene. Eppure dormire nel migliore dei modi è essenziale, per riuscire ad affrontare la giornata in maniera più energica, per soffrire meno di irritabilità e per fare andare avanti bene anche il rapporto di coppia.

    Può capitare che il nostro partner non riesca a prendere sonno. Continua a rimanere a letto e ci dà fastidio con i suoi movimenti. Gli esperti consigliano, quando si soffre di insonnia, di uscire dalla stanza e di fare altro: leggere, prendere una tisana, anche a base di camomilla, dalle molte proprietà benefiche e curative, ed eliminare tutti i pensieri che possono impedire di addormentarsi.

    A volte il nostro partner continua a rimandare la sveglia. Non si arrende di fronte al suono e si riaddormenta, di volta in volta, per altri 10 o 20 minuti. Non c’è niente di più sbagliato. Probabilmente non ha dormito bene, ma essere svegliati continuamente al mattino è brutto anche per noi, perché ci sentiremo più stanchi.

    Guardare la tv a letto è sbagliato, eppure c’è chi lo fa. Per noi può essere duro avere a che fare con la luce blu emessa dallo schermo. Tutto ciò può incidere sul nostro orologio biologico.

    Lo stesso discorso vale per l’uso del cellulare a letto. Anche il telefonino emette luce e suoni, che interferiscono con il sonno di chi dorme accanto. Tutte queste interferenze possono influire pesantemente sul ritmo circadiano e impedire di dormire profondamente.

    Quello del russare è un problema per molti. A volte il tutto è riconducibile ad una questione seria, per cui, se diventa davvero insopportabile, è bene parlarne anche con il proprio medico di fiducia. La soluzione, almeno temporaneamente, potrebbe essere quella di dormire in camere separate, quando proprio non ne possiamo più del continuo rumore.

    Il tuo compagno ti può rubare le coperte, può tirarle a sé, lasciandoti senza. E’ davvero fastidioso e tutto ciò non fa altro che aumentare la nostra difficoltà di addormentamento, con tutte le conseguenze che il dormire poco comporta.

    Ti piace dormire abbracciati? Per alcuni è fondamentale, soprattutto per chi ama le coccole. Altri lo trovano insopportabile, perché non riescono a dormire con il partner addosso. Meglio trovare un giusto equilibrio, aumentando le possibilità di dialogo e parlandosi sinceramente.

    801

    PIÙ POPOLARI