La dieta mediterranea allunga la vita

da , il

    La dieta mediterranea allunga la vita

    La dieta mediterranea allunga la vita. Lo ha dimostrato uno studio portato avanti dai ricercatori del Brigham and Women’s Hospital e della Harvard School of Public Health. Mangiare bene, quindi, per vivere meglio e più a lungo. Non è soltanto un sentire comune, ma esiste la prova a livello scientifico. I principi della dieta mediterranea offrono la chiave per migliorare la propria aspettativa di vita. Tutto merito delle sostanze nutritive che i prodotti di questa alimentazione riescono ad apportare al nostro organismo, agendo soprattutto contro l’invecchiamento cellulare.

    I ricercatori statunitensi hanno dimostrato che i cibi della dieta mediterranea, con i principi che contengono, possono produrre degli effetti a carico della parte terminale del dna, che in genere serve proprio a proteggere i cromosomi. Ad ogni divisione cellulare la parte finale del dna si accorcia sempre di più. Quando ci troviamo di fronte alla presenza di parti troppo corte, vuol dire che c’è un’aspettativa ridotta di vita e un rischio maggiore di incorrere in patologie connesse con l’età.

    Gli studiosi hanno portato avanti uno studio durato 20 anni, controllando quanto i soggetti studiati portassero avanti con precisione uno stile di vita che includesse l’alimentazione mediterranea. Si è potuto scoprire che chi rispettava di più i principi di questo tipo di dieta aumentava le proprie aspettative di vita. Sono stati considerati parametri diversi e il rispetto di ciascuno di essi significava aumentare la possibilità di vivere 1,5 anni in più.

    Cibi che fanno bene al cuore, come i legumi, le erbe aromatiche e l’olio, per non parlare del pomodoro, che ha effetti benefici per la salute. La differenza fra chi segue questa alimentazione e gli altri, per i ricercatori, risalta bene all’occhio, quasi come quella che c’è tra fumatori e non fumatori.