Dimmi come dormi e ti dirò chi sei

Dimmi come dormi e ti dirò chi sei
da in Salute, Sonno
Ultimo aggiornamento: Giovedì 21/04/2016 16:12

    Cosa accade al nostro corpo mentre dormiamo?
    Dimmi come dormi e ti dirò chi sei. Si potrebbe chiamare così uno studio condotto dagli esperti dello Sleep Centre di Edimburgo, che attraverso l’analisi delle posizioni assunte mentre si dorme, hanno cercato di rivelare alcune caratteristiche della personalità. Sembra strano, eppure è così: la posizione assunta nel letto durante il sonno può dirti molto del tuo modo di essere. Basta soltanto dare la giusta interpretazione. Sei timido, schivo, riservato? Sei una persona socievole? Vediamo di scoprirne di più, partendo proprio dalla posizione che assumi quando dormi.

    La posizione del feto consiste nel dormire rannicchiati: ti metti su un fianco e ti raggomitoli. E’ un modo di dormire che indica che sei timido, che tendi a non aprirti subito, specialmente quando hai a che fare con persone che conosci da poco tempo. Una volta conquistata la tua fiducia, tuttavia, non c’è più nulla che ti trattiene. Sei una persona molto sensibile.

    Se dormi su un fianco, ma completamente dritto, con le braccia e le gambe distese, assumi la posizione del tronco. Essa indica che sei un individuo socievole, che adora stare in mezzo alla gente. Anche se si trovi con degli sconosciuti, ti senti a tuo agio. Spesso puoi passare per essere un po’ ingenuo e credulone.

    La posizione del bramoso è quella di chi dorme su un lato, con la schiena leggermente piegata e le braccia in avanti, come se stesse chiedendo qualcosa. Se dormi così, sei una persona molto razionale. Per prendere una decisione, vuoi esaminare tutti i dettagli. Sei anche piuttosto sospettoso e non ti fidi molto degli altri.

    La posizione del soldato è tipica di chi dorme a pancia in su, con le gambe distese e le braccia lungo i fianchi. Tutto ciò indica che sei riservato e poco incline a socializzare facilmente. Sei una persona introversa, molto esigente nei confronti degli altri e, prima di tutto, di te stesso.

    Dormi a pancia in giù con le braccia piegate in avanti, quasi ad abbracciare il cuscino? E’ la posizione del paracadutista. Non ti piacciono le situazioni estreme. Ti dimostri una persona socievole, sempre pronta a dare il massimo di te. L’unico difettuccio potrebbe essere rappresentato dal fatto che non accetti le critiche che, eventualmente, gli altri ti possono rivolgere.

    La posizione della stella marina è propria di chi dorme a pancia in su, con le braccia e le gambe allargate. Se assumi questo modo di dormire, sei una persona molto altruista. Sei sempre pronto a recepire le esigenze degli altri, ad ascoltarli e ad aiutarli per quanto ti sia possibile. Sei timido e non ti piace suscitare l’attenzione su te stesso.

    753