Bere acqua e limone la mattina fa bene?

Bere acqua e limone la mattina fa bene?
da in Acqua, Frutta, Salute
    Bere acqua e limone la mattina fa bene?

    Bere acqua e limone la mattina fa bene? Il limone costituisce uno degli alimenti naturali, di cui possiamo beneficiare molto. Possiede molte proprietà che vanno a vantaggio della nostra salute. Se beviamo acqua tiepida con il limone, possiamo disintossicarci, aiutare la respirazione, migliorare la digestione e rafforzare il sistema immunitario. Inoltre la vitamina C contenuta in questo frutto riesce a purificare la pelle, garantendoci il massimo dell’idratazione. Per alcuni l’acqua con il limone stimolerebbe anche la perdita di peso.

    L’acqua e il limone, presi al mattino, riescono ad influire sull’attività del fegato, mettendo in atto un effetto depurativo e diuretico. Attraverso le sostanze che introduciamo con questa bibita, l’organismo può liberarsi dalle tossine. Il limone è fra i migliori alimenti detox. La digestione viene facilitata, perché il limone stimola il fegato a produrre la bile. Si possono alleviare il bruciore di stomaco e la costipazione. Inoltre la bevanda a base di acqua e limone rinfresca l’alito e aiuta ad alleviare il dolore e le gengiviti.

    Questa bibita aiuta la respirazione, perché il limone presenta un’azione antisettica, molto utile contro le infezioni polmonari e contro la tosse. Molti benefici anche per il sistema immunitario, grazie alla vitamina C, al potassio e ai molti antiossidanti, di cui il frutto in questione è ricco. Tra l’altro il limone, essendo uno degli alimenti più alcalini, riesce a bilanciare il PH. Attraverso l’acqua e il limone ci assicuriamo una profonda idratazione dell’organismo, aiutandoci contro la stanchezza mentale, la perdita di energia e l’insonnia. La vitamina C contenuta nel succo di limone è capace di stimolare la guarigione delle ferite e provvede a mantenere in salute le ossa e le cartilagini.

    Secondo alcuni studi scientifici che sono stati realizzati sull’argomento, il limone potrebbe rientrare fra i cibi migliori per bruciare i grassi. Tutto il merito sarebbe dovuto alla pectina, una fibra che aiuta a contrastare la fame improvvisa e che quindi spinge l’organismo a fare affidamento sulle riserve di grasso che ha accumulato nel tempo.

    Grazie all’azione della pectina, lo zucchero viene assorbito rapidamente e, non avendo molta fame, mangeremo di meno e saremo portati a restare più in forma. E’ possibile agevolare questo processo attraverso delle tecniche specifiche. Per esempio si può aggiungere il limone al tè verde e berlo durante la giornata. Si possono preparare delle bevande ottime per stimolare la perdita di peso corporeo anche a base di tè, aceto di mele e limone.

    517

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcquaFruttaSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI