Nausea in gravidanza: cause e rimedi

Nausea in gravidanza: cause e rimedi
da in Gravidanza, Salute
    Nausea in gravidanza: cause e rimedi

    Nausea in gravidanza: vediamo le cause e i rimedi di un disturbo molto comune, che si manifesta nelle donne soprattutto nel corso dei primi mesi dell’attesa di un bambino. Questo problema può essere dovuto a diverse cause, che riguardano fattori ormonali, ma anche alterazioni delle normali funzionalità di alcuni organi del nostro corpo. Anche se non è stata predisposta un’adeguata terapia mirata alla risoluzione del disturbo, è possibile comunque tenere conto di alcune regole, che possono aiutare a far diminuire la nausea. Sono semplici azioni che possiamo normalmente svolgere durante la giornata.

    Le cause della nausea in gravidanza possono riguardare alcuni problemi a carico dell’apparato digerente. Uno dei motivi potrebbe essere la presenza del reflusso gastroesofageo, causato dal progesterone. Ma alla base del disturbo possono esserci anche altri fattori. La nausea si manifesta, nella maggior parte dei casi, in misura rilevante specialmente nei primi mesi della gravidanza. Questo avviene a causa di un ormone, la gonadotropina corionica umana, che viene prodotto dalla placenta soprattutto fino al terzo mese. I livelli dell’ormone andranno a diminuire successivamente, fino a diventare stabili e a ridurre, in questo modo, la sensazione di nausea. Questo ormone è presente in grande quantità nelle donne che sono in attesa della nascita di gemelli, per questo motivo il disturbo si presenta maggiormente in questa situazione.

    Tra i rimedi contro la nausea in gravidanza, c’è il rispetto di alcune regole fondamentali, che riguardano soprattutto l’alimentazione e lo stile di vita. Ricordiamo che è bene mangiare adeguatamente, tenendo conto dei pasti principali e degli spuntini. La colazione dovrebbe essere effettuata con alimenti secchi, come biscotti o pane integrale. A pranzo e a cena è sconsigliato abbuffarsi, evitando cibi che mettono in difficoltà le capacità digestive del nostro organismo, come le fritture.

    La mattina è meglio non bere molto a stomaco vuoto e si dovrebbe limitare l’assunzione di caffè in gravidanza, che, secondo alcuni esperti, fa male. Durante la giornata, se si è fuori casa, è sempre meglio portare degli spuntini secchi, per consumarli in caso di momenti improvvisi di nausea. Ricordiamo che è consigliato effettuare uno spuntino durante la mattina, per evitare di appesantirci troppo in altri momenti della giornata. Uno dei rimedi naturali per combattere la nausea è costituito dallo zenzero, che può essere assunto anche sotto forma di tè.

    Per quanto riguarda lo stile di vita, è opportuno non effettuare movimenti bruschi quando ci si sveglia e ci si alza dal letto, un’operazione che dovrebbe essere effettuata lentamente e con molta attenzione. Tra le altre soluzioni, è indispensabile cercare di rilassarsi durante la giornata, evitare di viaggiare molto e fare attenzione a non stare per molto tempo in ambienti con odori forti.

    543

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GravidanzaSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI