NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

10 cibi per bruciare i grassi

10 cibi per bruciare i grassi
da in Alimenti, Salute

    Quali sono i migliori cibi per bruciare i grassi? Esistono degli alimenti, che conosciamo molto bene e che consumiamo spesso, i quali ci permettono di stimolare il metabolismo e di stare meglio. Sono dei cibi da tenere sempre sulla nostra tavola, visto che riescono a fornirci un buon senso di sazietà e allo stesso tempo non forniscono al nostro organismo molte calorie. Si tratta di alimenti che in molti casi fanno parte della nostra dieta mediterranea. Vediamo di quali si tratta nello specifico.

    L’insalata è il modo migliore per iniziare un pasto. Riesce, infatti, a fornirci un ottimo senso di sazietà e questo ci consentirà di mangiare di meno successivamente. Possiamo aggiungere la frutta e la verdura che ci piacciono maggiormente, ma ricordiamoci che basta anche della lattuga. Quest’ultima, infatti, contiene molta acqua e può saziarci per bene prima di iniziare il pasto vero e proprio.

    Anche il pompelmo, uno dei migliori alimenti detox, consente di saziarci prima dei pasti. Contiene pochi zuccheri, una grande quantità di fibre e un contenuto modesto di calorie. 100 grammi di prodotto consentono di assumere 26 calorie.

    Il tè verde può farci dimagrire, grazie ai suoi principi attivi che sono assimilati immediatamente dal nostro organismo. Uno di questi è, ad esempio, la catechina, che riesce ad influire sul metabolismo.

    L’aceto rappresenta un condimento saporito che si può usare quando vogliamo per le insalate. Grazie ad esso possiamo ottenere dei benefici davvero notevoli. Secondo diverse ricerche scientifiche, infatti, assumere aceto permette di ridurre il peso corporeo. Inoltre le sue poche calorie, 5 in 100 grammi di prodotto, lo rendono ottimo per una dieta equilibrata.

    Grazie alla capsaicina, una sostanza contenuta nel peperoncino, possiamo accelerare il metabolismo con l’alimentazione. Questo alimento ci consente di mangiare di meno, a causa del sapore piccante. Ma facciamo attenzione a non esagerare, perché la capsaicina, se assunta in grandi quantità, potrebbe provocare irritazioni alla bocca.

    Le pere apportano 41 calorie per 100 grammi di prodotto. Rappresentano un frutto molto utile, da consumare a colazione o nel corso degli spuntini quotidiani. Grazie alla loro buona quantità di acqua, ci permettono di saziarci a sufficienza, evitando di abbuffarci durante i pasti principali.

    Anche le mele, come le pere, hanno un effetto positivo sulla nostra salute. Sono molto utili per la loro grande quantità di acqua e per il fatto che ci permettono di masticare molto, aumentando il nostro senso di sazietà. Le mele contengono 45 calorie ogni 100 grammi di prodotto. Inoltre mettono a disposizione del nostro organismo molte fibre.

    Non ha grassi, ha una bassa quantità di zuccheri e apporta 16 calorie ogni 100 grammi di prodotto. Inoltre l’anguria contiene molta acqua ed è molto gustosa: l’ideale per iniziare un pasto, saziandoci prima delle altre portate.

    Mangiare verdure crude ci può aiutare ad effettuare degli spuntini ottimi dal punto di vista nutrizionale. La grande quantità di acqua che contengono e le poche calorie che forniscono sono due punti a favore di questo alimento. Inoltre le possiamo portare in qualsiasi luogo e le possiamo consumare in qualunque momento.

    Il caffè stimola il metabolismo, anche se non possiede molte proprietà dimagranti. Però riesce ad aumentare il senso di sazietà e contiene poche calorie. Per questo, grazie alle sue proprietà benefiche, può essere assunto nel corso della giornata, ma con moderazione. Facciamo attenzione a ciò che usiamo per dolcificare: meglio evitare lo zucchero e aggiungere solo un po’ di latte.

    1061

    PIÙ POPOLARI