Capelli secchi: cause e rimedi naturali

Capelli secchi: cause e rimedi naturali
da in Rimedi naturali, Salute
    Capelli secchi: cause e rimedi naturali

    Capelli secchi: quali le cause e i rimedi naturali per risolvere questo problema? I capelli troppo secchi possono rappresentare un effetto antiestetico dovuto a varie ragioni. Tuttavia ricordiamoci sempre che la natura mette a disposizione delle soluzioni e degli ingredienti particolari, che riescono veramente a garantire la bellezza della chioma. Vediamo come fare.

    Le cause dei capelli secchi, crespi e allo stesso tempo sfibrati sono tante. Tutto può essere rapportato ad una cattiva alimentazione, quando si segue una dieta priva delle giuste sostanze nutritive. Di solito si tratta di un regime alimentare carente di omega 3 e di acidi grassi essenziali. In questi casi i capelli diventano fragili e si danneggiano facilmente. Il problema può essere causato anche da disturbi alimentari, ma ci sono delle pratiche che accentuano la situazione di fragilità. Per esempio il problema può capitare, se si lavano troppo i capelli, utilizzando degli shampoo che contengono sostanze chimiche dannose. Anche l’uso eccessivo di coloranti e tinte provoca un grosso stress sui capelli. I capelli secchi possono essere anche il risultato di una malattia prolungata, che implica a lungo l’assunzione di medicine oppure anche dell’ipotiroidismo, quando il corpo produce una quantità troppo bassa di ormone tiroideo.

    Fra i rimedi naturali per i capelli secchi possiamo ricordare il trattamento a base di olio d’oliva, che può essere utile per praticare un massaggio sulla cute.

    Possiamo anche mettere a punto una maschera rinforzante per la nostra chioma: può essere preparata facilmente con la polpa di avocado, dalle molte proprietà nutrizionali e benefiche, mescolata a quella di banana oppure con della maionese. Se vogliamo utilizzare quest’ultimo ingrediente, ci servono anche un albume d’uovo e un quarto di tazza di yogurt bianco, oltre che un quarto di tazza di maionese. Il composto va lasciato agire per circa 30 minuti, per poi risciacquare tutto con acqua fredda.

    Contro i capelli stressati si può utilizzare anche l’aceto bianco, che va mischiato all’acqua tiepida, nel momento in cui risciacquiamo la testa. Se i capelli sono molto rovinati, possiamo versare due tazze di acqua e una di aceto, anche dopo aver fatto lo shampoo, lasciando agire il tutto per un po’ di tempo. Da provare anche le uova, che sono benefiche in quanto ricche di proteine. Anche con le uova può essere realizzata un’apposita maschera: bisogna sbatterle, stendendole sui capelli, avendo cura di riempire tutte le ciocche. Alla fine si deve risciacquare con acqua e aceto bianco. Da non dimenticare comunque l’alimentazione che fa bene ai capelli, a base di cibi che contengono vitamina A e vitamina C.

    541

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rimedi naturaliSalute
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI