Vitamina D: gli alimenti che la contengono

Vitamina D: gli alimenti che la contengono
da in Alimentazione, Alimenti, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Vitamina D: gli alimenti che la contengono

    Vitamina D: vediamo quali sono gli alimenti che la contengono. Si tratta di un insieme di sostanze fondamentali per il benessere dell’organismo. I composti più importanti sono la vitamina D3, presente nei tessuti animali e D2, in cibi di origine vegetale. La assumiamo normalmente attraverso l’esposizione ai raggi solari ed è contenuta in diversi alimenti, tra i quali il tuorlo d’uovo e l’olio di fegato di pesce. Svolge l’importante funzione di facilitare la calcificazione delle ossa, aumentando l’assorbimento del calcio assunto con la dieta. La carenza di questa vitamina può causare vari disturbi e in alcuni casi persino patologie importanti. Vediamo quali sono i cibi contenenti vitamina D.

    A cosa serve la vitamina D? È fondamentale per una corretta mineralizzazione di ossa e denti e riveste un ruolo essenziale nel favorire il processo di accrescimento. Se la quantità di calcio introdotta nell’organismo è abbondante, l’effetto può essere la sua deposizione nelle ossa. Al contrario, se è insufficiente, l’elemento viene mobilizzato dall’osso per effetto della vitamina D e immesso nel sangue. Una scarsa presenza di questa sostanza nell’organismo, può causare rachitismo, fragilità delle ossa, debolezza muscolare e dolori intercostali. Viceversa, una sovrabbondanza di vitamina D può provocare ipercalcemia, cefalea, nausea, vomito, ipertensione, perdita di capelli. È per tale ragione che risulta essenziale una sana e corretta esposizione al sole, oltre ad un’alimentazione in grado di favorire il giusto apporto di calcio e vitamina D.

    I cibi che contengono vitamina D sono olio di fegato di merluzzo, anguilla, trota, salmone affumicato, pesce spada e sgombro. E’ presente in grandi quantità anche nel tuorlo d’uovo e nei funghi secchi.

    La vitamina D si trova anche nel latte di soia. Abbonda in burro, latte di capra, latte intero, salsiccia secca di suino, crema pasticcera, latte di riso, lombo e pancetta di maiale. L’elenco di alimenti ricchi di vitamina D comprende anche la mortadella di bovino e suino, i muesli e il cotechino. Figura anche tra le caratteristiche di un gelato sano al fior di latte. Per quanto riguarda la vitamina D prodotta con il sole, nei Paesi mediterranei la quantità di radiazioni ultraviolette assorbita è generalmente sufficiente a coprire il fabbisogno giornaliero. Tuttavia, condizioni climatiche o abitudini, possono rendere necessaria un’integrazione.

    474

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneAlimentiSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI