Raucedine: cause, cure e rimedi naturali

Raucedine: cause, cure e rimedi naturali
da in Salute
Ultimo aggiornamento:
    Raucedine: cause, cure e rimedi naturali

    Raucedine: cause, cure e rimedi naturali. L’afonia è un disturbo fastidioso che può presentarsi in maniera temporanea, a seguito di un eccesivo stress vocale oppure in concomitanza con tosse e raffreddore. In alcune circostanze, tuttavia, la raucedine è sintomo di una patologia legata a disfonie funzionali. Vediamo quali sono i modi per difendersi dalla raucedine.

    La raucedine nei bimbi può essere causata da problemi allergici, dal pianto eccessivo oppure da eventuali noduli alle corde vocali che impediscono la chiusura totale delle stesse. Può essere provocata anche da congestione e gocciolamento retronasale. I sintomi della raucedine nei bambini come negli adulti, sono abbassamento della voce e, in alcuni casi, persino afonia. A provocare il problema possono essere molteplici fattori. Il disturbo può presentarsi a seguito di una tosse che si manifesta con il raffreddore, dell’influenza o di un’infezione provocata da virus. Le cause dell’abbassamento improvviso della voce possono consistere anche nello stress eccessivo a cui vengono sottoposte le corde vocali: dopo aver gridato a lungo, è frequente notare un calo della voce. Tra i possibili fattori che producono il disturbo, vi sono anche il reflusso gastroesofageo e i polipi alle corde vocali, ossia grumi che si formano con l’ispessimento della mucosa. Le cause della raucedine possono essere rintracciate anche in problemi che interessano il sistema respiratorio, fra i quali laringite, tonsillite e bronchite. In alcuni casi, alla base del problema vi sono patologie più gravi.

    In presenza di polipi sulle corde vocali che provocano frequenti episodi di raucedine, la soluzione consiste nell’intervento chirurgico per l’asportazione.

    Quando il problema non è particolarmente grave, il riposo assoluto della voce è imprescindibile per riacquistare un timbro perfetto. Se il problema si associa ad una sensazione dolorosa, si può richiedere il consiglio del medico e ricorrere al paracetamolo.

    Chi sceglie di ricorrere ai rimedi per raucedine e afonia, può fare affidamento alle proprietà benefiche del miele, una sostanza che lenisce l’infiammazione della gola. In aggiunta a liquirizia, eucalipto e timo, è un ottimo ingrediente per un decotto specifico per le vie respiratorie. Tra i rimedi omeopatici per la raucedine vi è il centrifugato di ravanello, dalle proprietà disinfettanti. Per non accentuare il disturbo, è bene evitare gli sbalzi di temperatura. Bere latte tiepido e fare gargarismi con acqua e sale sono ulteriori rimedi per la voce tirata. Infine, da non dimenticare i benefici immediati dello smettere di fumare: migliora anche la voce.

    503

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Salute
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI