NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

I 10 migliori alimenti detox

I 10 migliori alimenti detox
da in Alimenti, Salute
Ultimo aggiornamento:

    I 10 migliori alimenti detox sono quelli ricchi di proprietà disintossicanti, che riescono ad aiutare il nostro organismo ad eliminare tutte le tossine in eccesso. Un’alimentazione di questo tipo è alla base del nostro benessere, perché ad avvantaggiarsi è soprattutto il nostro metabolismo, con effetti da non sottovalutare. Consumando determinati cibi, infatti, finiamo per sentirci più in forma e più leggeri. Tutto merito delle sostanze contenute in questi alimenti, che garantiscono un buon funzionamento dei processi interni. Vediamo precisamente quali sono questi alimenti che non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola.

    Il pompelmo è abbondante di vitamina C e di antiossidanti. In maniera particolare dovremmo privilegiare il succo di questo frutto, che riesce a far aumentare la produzione di quegli enzimi specifici, che sono implicati nella disintossicazione del fegato. Non dimentichiamo poi le altre proprietà del pompelmo, che si rivela efficace per far ritornare l’appetito e per svolgere un’azione antidepressiva.

    L’avocado ha delle proprietà nutrizionali e benefiche importanti. Il consumo dell’avocado riesce a fare in modo che il nostro organismo produca un importante aminoacido: il glutatione. Questo svolge un’azione antiossidante ed è in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi, che sono i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. L’avocado aiuta la salute del fegato soprattutto perché è ricco di grassi vegetali, che agiscono contro il colesterolo a beneficio di tutto l’apparato cardiovascolare.

    I carciofi sono soprattutto importanti per assicurare il funzionamento della colecisti. Favoriscono la digestione, perché riescono a stimolare la produzione della bile. Tutto merito della sostanza di cui sono ricchi, la cinarina.

    Il limone abbonda di vitamina C. Quest’ultima agisce a beneficio del corpo trasformando le sostanze tossiche in altri composti, in modo che essi possano essere assorbiti dall’acqua e poi eliminati. Sicuramente il limone è da annoverare fra gli alimenti per vivere più a lungo.

    Gli asparagi abbondano di aminoacidi e sali minerali.

    Sono rilevanti per proteggere la salute del fegato, soprattutto se si consuma molto alcool, di cui riescono a neutralizzare i danni. Sono ottimi anche per proteggere il cuore e il sistema nervoso.

    Molto importanti sono anche gli enzimi, di cui sono portatori i broccoli e i cavolfiori. Queste sostanze dall’azione benefica permettono di liberarsi dalle tossine cancerogene e proprio per questo sono essenziali nel diminuire il rischio di incorrere nei tumori. Inoltre, in particolare i broccoli hanno il vantaggio di riuscire a combattere la colite ulcerosa.

    Mangiare verdura fa bene all’organismo. Le verdure a foglia verde, nello specifico, aumentano il livello di clorofilla nel tratto digestivo. Tutto ciò permette all’organismo di liberarsi dalle tossine che derivano dall’ambiente, soprattutto quelle legate all’inquinamento. D’altronde le verdure costituiscono proprio l’ideale da inserire nella dieta, anche perché non fanno ingrassare.

    I cereali integrali hanno il vantaggio di garantire la regolarità intestinale, visto che sono ricchi di fibre. Sicuramente risolvere il problema della stitichezza, attraverso il consumo di questi cibi, è molto importante per sentirci più leggeri. In questo senso si capisce come questi cibi non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione.

    Il tè verde è importante, perché è ricco di antiossidanti e quindi garantisce il nostro benessere psicofisico. C’è un’altra azione, comunque, che non dovrebbe essere sottovalutata: l’aiuto nello sciogliere i grassi. Inoltre è da specificare che questo tè aumenta l’attività del fegato e quindi consente di produrre più velocemente gli enzimi in grado di detossificare.

    L’olio extravergine d’oliva è importante, per fare in modo che le tossine dell’organismo non facciano sentire la loro azione dannosa nei confronti del fegato. Questo alimento riesce ad apportare una base lipidica, che incorpora le tossine, rendendole innocue.

    788

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentiSalute
    PIÙ POPOLARI