I rimedi per combattere il jet lag

da , il

    I rimedi per combattere il jet lag

    I rimedi per combattere il jet lag. Il disturbo del ritmo circadiano, noto anche come jet lag, si verifica quando si viaggia in aereo e si effettua un volo che comporta l’attraversamento di molti fusi orari. In queste circostanze, l’orologio biologico del corpo perde la sincronia con l’orario e il ciclo luce-buio. La sindrome da jet lag causa svariati sintomi che vanno dalla semplice stanchezza fino a nausea, alterazioni della funzionalità gastrointestinale e indolenzimento muscolare. La percezione comune è quella secondo la quale per ogni fuso orario attraversato, è necessrio un giorno per recuperarlo. Vediamo nello specifico come risolvere il jet lag.

    Jet lag: sintomi

    Il significato di jet lag è, letteralmente, “mal di fuso”. La traduzione riflette chiaramente la caratteristica di questa condizione. Talvolta, il disturbo può diventare realmente fastidioso, soprattutto quando si è costretti ad effettuare numerosi viaggi, ad esempio per lavoro. Per il jet lag i sintomi sono stanchezza, astenia, insonnia, alterazioni gastrointestinali e una sensazione di malessere generale, oltre a nausea, mal di testa, nervosismo, irritabilità e indolenzimento muscolare. Per attutire i disturbi legati al jet lag, vi consigliamo di riposare e cercare di rilassarvi il più possibile: questo favorirà un veloce adattamento al nuovo fuso orario. Sono efficaci tutti i rimedi naturali anti stress. L’alimentazione può aiutarvi in questo senso: consumate pasti leggeri e riducete il consumo di tè, caffè o alcool. E bevete molta acqua perché l’atmosfera dell’aereo potrebbe favorire la disidratazione e con questa anche la comparsa di alcuni sintomi tipici del jet lag.

    Jet lag: rimedi

    In presenza di questa problematica, vi sarà utile ricorrete ai rimedi naturali per sconfiggere il mal di testa. Quando i disturbi diventano davvero noiosi, soprattutto per coloro che viaggiano a lungo, ci si può recare dal medico, il quale valuterà la possibilità di somministrare alcuni farmaci. Per il jet lag i rimedi consistono nei medicinali non benzodiazepinici, che favoriscono il sonno sia durante il volo che nei giorni successivi. In alcuni casi, si ricorre anche alle benzodiazepine che tuttavia possono causare dipendenza se assunte per lunghi periodi. La melatonina per il jet lag è un altro rimedio utile perché interviene sui ritmi circadiani, favorendo la sincronizzazione del ciclo sonno-veglia. Infine, segnaliamo anche la i benefici della fototerapia. Quest’ultimo trattamento cerca di evitare un repentino passaggio da un ritmo ad un altro e si basa sull’esposizione a fonti luminose, sia naturali che artificiali.