Proprietà benefiche del miele

Proprietà benefiche del miele
da in Alimentazione, Alimenti, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Proprietà benefiche del miele

    Molte sono le proprietà benefiche del miele. Esso, infatti, si rivela un vero e proprio antibiotico naturale, che possiede un’azione antinfiammatoria. Inoltre è indicato prima di compiere uno sforzo fisico e mentale, perché è capace di dare molta energia al nostro organismo. Può essere considerato a tutti gli effetti un vero e proprio concentrato di antiossidanti, che contrastano il processo di invecchiamento cellulare. Nota è l’azione del miele anche come sedativo della tosse. Le sue proprietà sono benefiche anche per combattere gli stati infiammatori della pelle e per curare l’acne.

    Il miele può essere visto come un antibiotico naturale. Esso non solo riesce a curare le ustioni e le abrasioni, perché è un ottimo disinfettante sulle lesioni della pelle, ma avrebbe anche il potere di curare le infezioni e di aiutare il nostro sistema immunitario a difendersi meglio dagli agenti patogeni esterni, che a volte possono aggredirlo. Il miele ha delle notevoli proprietà antinfiammatorie. Ecco perché lo si può applicare sulla cute, quando si vuole trovare sollievo dal prurito e dal rossore provocati dalle punture di insetti, in particolare da quelle di zanzara. Può essere importante anche per curare gli stati infiammatori della pelle provocati dall’acne.

    Il miele è ricco di polifenoli, che sono dei veri e propri antiossidanti, molto utili al nostro organismo. Essi, infatti, possono aiutare a prevenire differenti malattie, soprattutto quelle a carico del cuore. Gli antiossidanti sono importanti per rallentare l’invecchiamento cellulare, di cui i principali imputati vengono considerati i radicali liberi.

    Il miele è indicato soprattutto prima di compiere uno sforzo fisico e mentale e anche dopo, per riuscire a recuperare le energie che si sono spese.

    E’ in grado di far bene al cervello e al sistema nervoso in generale, perché stimola l’efficienza mentale e dà energia, per affrontare le prove a cui siamo sottoposti. E’ indicato per questo anche in chi soffre di inappetenza o per le persone ammalate, che non riescono a nutrirsi a sufficienza.

    Molti sono i sali minerali contenuti nel miele. In particolare esso è ricco di magnesio. Queste sostanze riescono a far sentire la loro azione benefica anche nei confronti dell’intestino, perché agiscono sulla flora batterica e combattono le fermentazioni. Ecco perché può essere utile assumerne un po’ in caso di costipazione, visto che ha delle proprietà lassative da non sottovalutare.

    Grazie alle sue proprietà, il miele potrebbe essere considerato un sedativo della tosse, che sarebbe capace di agire come un vero farmaco. Lo hanno provato vari studi scientifici, che, attraverso sperimentazioni specifiche, hanno riscontrato come esso possa sostituire anche i comuni sciroppi per la tosse, se preso la sera prima di andare a dormire.

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneAlimentiSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI