La regola dello 0-5-30 per restare in salute

La regola dello 0-5-30 per restare in salute
da in Alimentazione, Alimenti, Salute
Ultimo aggiornamento:
    La regola dello 0-5-30 per restare in salute

    La regola dello 0-5-30? Non si tratta di uno schema del calcio e nemmeno di numeri da giocare alla lotteria, ma di una combinazione vincente per restare in salute e mantenersi in forma, tenendo alla larga malattie e infezioni. Chi lo dice? Niente meno che un gruppo di ricercatori della prestigiosa Università Usa di Harvard: secondo loro il terno vincente per restare in salute il più a lungo possibile è proprio 0-5-30. Scopriamo cosa vuol dire e, soprattutto a cosa corrispondono questi numeri.

    0 sigarette, cioè addio al fumo per non giocarsi la salute. 5 porzioni di frutta e verdura ogni giorno, per seguire davvero una corretta alimentazione alleata dell’organismo. 30 minuti di esercizio fisico nell’arco della giornata, evitando di cedere alla pigrizia. Ecco a cosa corrispondono questi tre numeri, contenuti nel volume “La verità sul tuo sistema immunitario”, in cui i ricercatori a stelle e strisce spiegano come rafforzare le difese immunitarie in modo efficace e duraturo semplicemente mettendo in pratica, giorno dopo giorno, la regola dello 0-5-30.

    0 fumo, perché le sigarette, complici la nicotina e le altre sostanze nocive che contengono, sono veri e propri nemici del sistema immunitario. Il fumo mette a rischio l’integrità e l’efficienza del sistema cardiovascolare e favorisce, inoltre, la comparsa di pericolosi processi infiammatori nei tessuti di tutto l’organismo.

    5 porzioni al giorno di frutta e verdura.

    Perché frutta e verdura, non è una grande novità, hanno un ruolo da vere protagoniste nella corretta alimentazione. Ideali per mantenere la linea e tenere sotto controllo l’assunzione di grassi e calorie, ma anche per fornire all’organismo molte delle vitamine e dei sali minerali di cui ha bisogno. Inoltre, secondo le regole dell’immuno-nutrizione, frutta e verdura sono anche gli elementi fondamentali per garantire nutrimento alle cellule. Come se non bastasse, i vegetali sono da considerare alimenti ad azione antinfiammatoria, grazie anche al loro generoso apporto di antiossidanti.

    30 minuti, almeno, di esercizio fisico quotidiano. Perché muoversi è fondamentale, non solo per rassodare e rendere più elastici i muscoli, per migliorare la silhouette e mantenere la forma fisica. Lo sport, in tutte le sue forme, ha un effetto positivo sul sistema immunitario, perché favorisce l’aumento dei globuli bianchi, riducendo lo stato di infiammazione dell’organismo e tenendo a debita distanza malattie e infezioni.

    440

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneAlimentiSalute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI