Sposarsi tra cugini fa bene a geni e DNA

Alan Bittles ha affermato che praticare il matrimonio tra cugini non è pericoloso come si è portati a credere, ma anzi farebbe assolutamente bene ai geni ed al DNA. Il ricercatore australiano della Murdoch university ha racchiuso i risultati della sua ricerca nel libro in uscita dal titolo 'Consanguinity in Context', pubblicato dall'università di Oxford. Secondo Bittles, che studia il problema da 35 anni, il 10% della popolazione mondiale è sposata con un cugino di primo o secondo grado, e in alcune zone soprattutto in Asia e Medio Oriente la percentuale sale al 50%. Il rischio di aumento di malattie genetiche, afferma il ricercatore, è stato sovrastimato.

torna su
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

torna su
NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD