Protesi Pip al seno a rischio: una su tre si rompe

Secondo i dati diffusi da uno studio britannico pubblicato dal Journal of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery, una protesi al seno di tipo Pip su tre rischia di rompersi, una percentuale piu' alta rispetto a quanto ipotizzato in precedenza. Le analisi sono state effettuate utilizzando per la prima volta la tecnica ad ultrasuoni. La ricerca è fatta su un campione di 453 pazienti che hanno l'impianto da sette a dodici anni fa. Il tasso di rotture risultante dall'analisi con ultrasuoni è compreso tra il 15,9 e il 33,8%.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD