Studio su un vaccino contro l'eroina

Lo studio si sta svolgendo in Messico con il cofinanziamento da parte degli Stati Uniti d’America e potrebbe essee davvero sensazionale. Il progetto promette di ottenere a breve un vaccino contro l’eroina. Finora sono stati effettuati esperimenti sugli animali e i dati raccolti sono piuttosto incoraggianti. Scrive il Guardian che il vaccino rende 'il corpo resistente agli effetti dell’eroina, così che chi la assume non abbia più quella fitta di piacere conseguente all’inalazione o all’iniezione. Sarà un vaccino per le persone gravemente dipendenti, che non hanno avuto successo con gli altri trattamenti e decidono di utilizzare questo strumento per liberarsi dalla droga'.

torna su
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

torna su
NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD