Stefano Parisi (Foto)

1 di 20
    continua
    http://www.nanopress.it/politica/foto/stefano-parisi_7625.html
    Stefano Parisi a Milano
    Stefano Parisi a Milano. Stefano Parisi è il candidato del centrodestra a sindaco di Milano. 59 anni, nato a Roma e trasferitosi nel capoluogo lombardo nel 1997, Parisi ha unito le diverse anime della coalizione che hanno trovato in lui un giusto compromesso. Laureato alla Sapienza in Economia e Commercio, ha iniziato a lavorare per la CGIL, passando presto a ruolo tecnici per la politica: fu capo della segreteria tecnica del ministero del Lavoro dal 1984 al 1988, lavorò alla vicepresidenza del Consiglio dei ministri durante il governo De Mita (1988-1989), fu a capo della segreteria tecnica di Gianni De Michelis, all’epoca ministro degli Esteri del Partito socialista e capo del dipartimento per gli Affari economici della presidenza del Consiglio dei ministri con Giuliano Amato e Carlo Azeglio Ciampi. Nel 1994 si fa il suo nome come segretario generale della neonata Forza Italia e nel 1997 arriva a Milano come segretario comunale della giunta Albertini. Nel 2000 diventa direttore generale di Confindustria e nel 2004 viene scelto come amministratore delegato di Fastweb. L'ultima avventura aziendale è del 2012 quando fonda Chili tv, azienda per la visione in streaming on line di film e serie tv.

    Stefano Parisi a Milano

    Stefano Parisi è il candidato del centrodestra a sindaco di Milano. 59 anni, nato a Roma e trasferitosi nel capoluogo lombardo nel 1997, Parisi ha unito le diverse anime della coalizione che hanno trovato in lui un giusto compromesso. Laureato alla Sapienza in Economia e Commercio, ha iniziato a lavorare per la CGIL, passando presto a ruolo tecnici per la politica: fu capo della segreteria tecnica del ministero del Lavoro dal 1984 al 1988, lavorò alla vicepresidenza del Consiglio dei ministri durante il governo De Mita (1988-1989), fu a capo della segreteria tecnica di Gianni De Michelis, all’epoca ministro degli Esteri del Partito socialista e capo del dipartimento per gli Affari economici della presidenza del Consiglio dei ministri con Giuliano Amato e Carlo Azeglio Ciampi. Nel 1994 si fa il suo nome come segretario generale della neonata Forza Italia e nel 1997 arriva a Milano come segretario comunale della giunta Albertini. Nel 2000 diventa direttore generale di Confindustria e nel 2004 viene scelto come amministratore delegato di Fastweb. L'ultima avventura aziendale è del 2012 quando fonda Chili tv, azienda per la visione in streaming on line di film e serie tv.

    Gli alleati

    Gli alleati

    Parisi con La Russa, Lupi, Gelmini e Salvini.

    L'annuncio

    L'annuncio

    Parisi annuncia la sua candidatura.

    Con Berlusconi e la Gelmini

    Con Berlusconi e la Gelmini

    Parisi durante la presentazione delle liste.

    Con Berlusconi a San Siro

    Con Berlusconi a San Siro

    Con il presidente di Forza Italia nel tempio del calcio milanese.

    In campagna elettorale

    In campagna elettorale

    Parisi in campagna elettorale.

    A un comizio

    A un comizio

    Parisi tiene un comizio nella sede di Unione Confcommercio.

    In campagna elettorale

    In campagna elettorale

    Parisi durante un momento della campagna elettorale.

    A Confindustria

    A Confindustria

    Nel 2000 Parisi è direttore generale di Confindustria.

    A un convegno

    A un convegno

    Come ad di Fastweb a un convegno.

    A.D. di Fastweb

    A.D. di Fastweb

    Nel 2004 è amministratore delegato di Fastweb.

    Con Lupi

    Con Lupi

    Insieme all'ex ministro Maurizio Lupi.

    Con la Meloni

    Con la Meloni

    Giorgia Meloni appoggia la candidatura di Parisi a Milano.

    A Otto e mezzo

    A Otto e mezzo

    Parisi ospite della trasmissione di Lilli Gruber.

    Con Forza Italia

    Con Forza Italia

    Parisi presenta le liste di Forza Italia

    Con Sala

    Con Sala

    Con lo sfidante per Palazzo Marino.

    Con Salvini

    Con Salvini

    Parisi con il leader della Lega.

    Sfida politica

    Sfida politica

    Per Parisi è la prima vera sfida politica personale.

    Con Tremonti

    Con Tremonti

    A capo di Confindustria a un convegno con l'ex ministro dell'Economia

    Da Vespa

    Da Vespa

    Parisi nel noto salotto tv di Bruno Vespa.

    Foto correlate