Matrimoni gay in Europa e nel mondo (Foto)

1 di 19
    continua
    http://www.nanopress.it/politica/foto/matrimoni-gay-in-europa-e-nel-mondo_2115.html
    Inghilterra
    Inghilterra. L'Inghilterra possiede l'istituzione dei matrimoni fra omosessuali.

    Inghilterra

    L'Inghilterra possiede l'istituzione dei matrimoni fra omosessuali.

    Spagna

    Spagna

    In Spagna è possibile celebrare i matrimoni gay. Lo Stato è fra i primi Paesi che è arrivato all'autorizzazione.

    Islanda

    Islanda

    In Islanda la legge prevede i matrimoni gay.

    Norvegia

    Norvegia

    In Norvegia le coppie gay possono sposarsi.

    Australia

    Australia

    L'Australia riconosce soltanto le unioni civili.

    Sudafrica

    Sudafrica

    Il Sudafrica ammette i matrimoni gay.

    Israele

    Israele

    In Israele non ci sono i matrimoni gay, ma vengono riconosciute le unioni contratte all'estero.

    Portogallo

    Portogallo

    Il Portogallo ammette i matrimoni gay.

    Stati Uniti

    Stati Uniti

    Negli Stati Uniti il dibattito è acceso, con Stati che hanno ufficializzato i matrimoni gay e altri che invece non li hanno riconosciuti.

    Canada

    Canada

    In Canada è possibile sposarsi dal 2005.

    Germania

    Germania

    In Germania esistono le unioni civili.

    Finlandia

    Finlandia

    In Finlandia sono previste le unioni civili.

    Francia

    Francia

    La Francia è d'accordo con i matrimoni gay.

    Svezia

    Svezia

    In Svezia sono previsti i matrimoni gay.

    Nuova Zelanda

    Nuova Zelanda

    La Nuova Zelanda ha approvato i matrimoni gay con una specifica legge.

    Danimarca

    Danimarca

    In Danimarca la legge ammette i matrimoni gay.

    Sud America

    Sud America

    In Sud America gli unici Paesi ad ammettere i matrimoni gay sono il Messico, l'Argentina, l'Uruguay e il Brasile.

    Belgio

    Belgio

    Il Belgio ha istituito i matrimoni gay nel 2003.

    Paesi Bassi

    Paesi Bassi

    I Paesi Bassi sono stati i primi ad istituire i matrimoni gay nel 2001.