Matteo Salvini: ‘A Sanremo tante canzoni sui migranti e nessuna sui terremotati’

Il leader della Lega, nel corso di una diretta Facebook sul suo profilo, si scaglia contro l'ultima edizione del Festival di Sanremo dove, a suo dire, ci sarebbero state troppe canzoni sui migranti e nessuna sui terremotati: 'Fanno meno notizia. Sono meno importanti di chi sbarca'

da , il

    Matteo Salvini: ‘A Sanremo tante canzoni sui migranti e nessuna sui terremotati’

    Matteo Salvini se la prende con il Festival di Sanremo, “reo” a suo dire di aver dedicato troppo spazio ai migranti. Nel corso di una diretta Facebook dal suo profilo, il leader della Lega si scaglia contro l’ultima edizione diretta da Claudio Baglioni, andato in onda mentre infuriava la polemica politica sull’immigrazione e si registrava l’attacco di stampo razzista a Macerata. Salvini sottolinea come ci siano state “un sacco di canzoni che parlano degli immigrati che scappano, che arrivano che fuggono. Magari il prossimo anno faranno una canzone sui terremotati italiani dimenticati che fanno meno notizia e sono meno musicali”, dice il segretario leghista. Secondo lui, sarebbero “meno importanti e quindi è meglio occuparsi di chi sbarca piuttosto di chi è nato qua”.