Referendum Lombardia: il voto elettronico come funziona?

Come funziona il voto elettronico per il referendum sull’autonomia in Lombardia? I cittadini lombardi andranno al voto dalle 7 alle 23 del 22 ottobre 2017 e potranno dare la loro preferenza tramite il voto digitale. Vediamo quindi come funziona il voto elettronico che debutta al referendum della Regione Lombardia

da , il

    Referendum Lombardia: il voto elettronico come funziona?

    Il 22 ottobre prossimo c’è il referendum in Lombardia, ma il voto elettronico come funziona? Sono tanti i lettori che ce l’hanno chiesto e noi rispondiamo puntuali, per togliere ogni dubbio sul voto digitale per il referendum sull’autonomia in Lombardia di domenica 22 ottobre 2017. Abbiamo già visto come si vota al Referendum in Lombardia in questo articolo-guida sulla consultazione, mentre di seguito andiamo a chiarire come funziona il voto elettronico.

    Come funziona il voto elettronico

    Al referendum sull’autonomia in Lombardia debutta il voto elettronico. Dal momento che non ci sono precedenti in tal senso e il voto digitale in Lombardia sarà una vera novità, vediamo come funziona il voto elettronico con cui si potrà esprimere la propria preferenza.

    Il voto elettronico per il referendum sull’autonomia della Regione Lombardia permette ai cittadini di effettuare un voto digitale tramite un dispositivo, che in questo caso è un tablet. Sullo schermo del tablet a disposizione dell’elettore appare il quesito del referendum, con tre caselle: ‘sì’, ‘no’, ‘scheda bianca’. Toccando una delle tre caselle compare una croce, che equivale ad averla tracciata con una matita sulla scheda cartacea, ma con il voto digitale per il referendum in Lombardia c’è la possibilità di cambiare idea e toccare un’altra casella (tale procedimento si può fare una sola volta), prima di inviare il proprio voto premendo la scritta ‘Vota’. Così facendo è come se avessimo infilato la scheda nell’urna.

    Una volta chiuse le votazioni (l’anonimato è garantito da un sofisticato sistema di sicurezza) il presidente di seggio stampa con un clic la tabella con affluenza e risultati – in pratica lo spoglio è immediato – per poi togliere le memorie usb dai dispositivi e inviarle all’ufficio elettorale comunale che le trasmette alla Corte d’appello.

    Come si vota al referendum in Lombardia

    Ecco come si vota al referendum in Lombardia: i cittadini potranno recarsi alle urne presso i seggi elettorali allestiti nelle scuole il giorno 22 ottobre 2017 dalle ore 7 del mattino alle 23 e potranno dare la loro preferenza tramite il voto elettronico. Ai seggi elettorali basterà presentarsi soltanto con la carta d’identità valida.

    Referendum autonomia Lombardia: il voto elettronico (video):

    Questo è il video del canale YouTube della regione Lombardia dove si spiega il voto digitale per il referendum sull’autonomia.