Nina Moric si candida a sindaco di Torre del Greco, dopo l’arresto del primo cittadino

Il sindaco del Comune campano si era dimesso pochi giorni fa e la celebre modella croata ha subito annunciato di volersi candidare alle prossime elezioni.

da , il

    Nina Moric si candida a sindaco di Torre del Greco, dopo l’arresto del primo cittadino

    FOTO: ANSA

    Nina Moric si candida a sindaco di Torre del Greco, dopo le dimissioni del primo cittadino, Ciro Borriello, finito in carcere perché coinvolto in un’inchiesta su presunti fondi neri e appalti pilotati. Borriello aveva lasciato la poltrona di sindaco qualche giorno fa e quando la showgirl è stata raggiunta dalla notizia, non ha perso tempo e ha subito annunciato la sua candidatura a sindaco di Torre del Greco, paese originario del suo attuale compagno, Mario Luigi Favoloso.

    Nina Moric, dopo l’arresto di Ciro Borriello, ha annunciato con un messaggio sul suo profilo Facebook, di voler partecipare alle prossime elezioni, per diventare sindaco di Torre del Greco. La celebre modella croata, che ultimamente ha scelto di darsi alla politica, esprimendo la sua vicinanza a Casapound, è stata la prima a scendere in campo, per conquistare la poltrona di primo cittadino.

    Non si tratta di una fake news, ecco il post pubblicato su Facebook: ‘Sono felice di informare i cittadini di Torre Del Greco (che oggi hanno visto arrestare il proprio sindaco) che alle prossime elezioni mi candiderò anche io. Questa cosa che vi ho liberato di Favoloso è arrivato il momento di pareggiarla’.