Berlusconi scherza: ‘Trump? Mi piace molto Melania’

L'ex Cavaliere non resiste e torna alla ribalta con le sue battute pungenti

da , il

    Berlusconi scherza: ‘Trump? Mi piace molto Melania’

    A Silvio Berlusconi è tornata la voglia di scherzare e ci regala una delle sue perle. Stavolta non ha resistito a prendere un po’ in giro Donald Trump, il leader statunitense, e, ridendo sul fatto che il capo della Casa Bianca possa essere considerato il Berlusconi americano, ha affermato con la sua solita ironia: “Di Trump mi piace molto Melania, per la sua bellezza, il suo stile e anche il suo fascino. Non l’ho mai conosciuta, ma anche i democratici in America non hanno critiche da rivolgergli”.

    La battuta è stata pronunciata da Berlusconi nell’intervista realizzata da David Parenzo per L’Aria che tira su La7, e nella stessa occasione ha chiacchierato dell’attuale presidente del Consiglio italiano (“non cadrà, è una persona cordiale, gentile… da qui il nome di Gentiloni. A me piace”), di Prodi, sul quale scommette che non rientrerà in campo per le prossime elezioni (“perché fare il nonno è molto più bello che fare politica”), e persino del leader del Pd: “Renzi una volta venne da me ad Arcore e mi piacque molto, ebbi la netta impressione di non trovarmi davanti a un comunista”, ha concluso Berlusconi.