Di Maio: «I nostri valori quelli di Berlinguer, Almirante e Dc» e l’ironia del web

Il web si scatena dopo le dichiarazioni di Luigi Di Maio sui valori del Movimento 5 Stelle: «I nostri valori quelli di Berlinguer, Almirante e Democrazia Cristiana»

da , il

    Di Maio: «I nostri valori quelli di Berlinguer, Almirante e Dc» e l’ironia del web

    Le dichiarazioni di Luigi Di Maio, che ha spiegato che i valori del Movimento 5 Stelle «sono quelli di Berlinguer, Almirante e Democrazia Cristiana», hanno scatenato l’ironia e il sarcasmo sul web. C’è chi è arrivato a paragonare il M5S a un minestrone tra vegetariani, carnivori e fruttariani.

    Cosa ha detto Di Maio, futuro probabile candidato premier, già definito «populista di destra» negli States?

    Il vicepresidente della Camera, durante un comizio a Fabriano, aveva spiegato: «A questo ballottaggio non c’è destra né sinistra: i valori ognuno di voi se li porta dentro di sé, ricordando Berlinguer, Almirante o i leader della Dc. Qui non c’è da votare per la destra o per la sinistra ma per chi vuole prendersi un’opportunità per non deludervi».

    Intervistato da Bruno Vespa a Porta a Porta, più tardi, aveva ribadito il concetto: «Il nostro è un movimento post ideologico, ma porta con sé tante idee che erano state i cavalli di battaglia dei partiti di destra e di sinistra, valori che sono dentro ognuno di noi. C’è chi si rifà a quelli portati avanti da Berlinguer, chi a quelli di Almirante, chi a quelli della Dc».

    Un modo per far capire che i 5 Stelle vogliono andare oltre le vecchie ideologie e la vecchia contrapposizione tra destra e sinistra, prendendo il meglio da tutti. Ma il mettere insieme gli storici segretari del Partito Comunista e del MSI, insieme alla Dc, ha scatenato l’ironia della rete. Ecco le migliori battute.