Sondaggi politici elettorali, oggi, 10 aprile 2017: M5S è il primo partito a livello nazionale

Ecco nel dettaglio, gli scenari politici attuali, attraverso le analisi degli istituti Emg, Ixè, Swg, Euromedia, Scenari Politici-Winpoll e Demos & Pi.

da , il

    Sondaggi politici elettorali, oggi, 10 aprile 2017: M5S è il primo partito a livello nazionale

    I sondaggi politici elettorali, oggi, 10 aprile 2017, vedono uno scenario politico in Italia sempre più chiaro: il Movimento 5 Stelle, che da diverse settimane si trova in posizione di vantaggio rispetto al secondo partito, ovvero il PD, ora è ufficialmente il primo partito a livello nazionale. Il PD continua instancabile in un’operazione di recupero, sempre meno probabile.

    Vediamo nel dettaglio, gli ultimi sondaggi politici, aggiornati ad oggi, lunedì 10 aprile 2017, secondo gli istituti Emg, Ixè, Swg, Euromedia, Scenari Politici-Winpoll e Demos & Pi.

    Sondaggi elettorali Demos & Pi per Repubblica

    Partiamo proprio dai sondaggi politici elettorali firmati Demos & Pi per Repubblica, che si focalizza sull’elettorato del Movimento 5 Stelle: secondo questi dati, il 15% degli elettori pentastellati si dichiara politicamente vicino a Sinistra Italiana, il 7% al PD, il 10% alla Lega Nord, l’11% a Fratelli d’Italia e il 7% a NCD. Inoltre il M5S ottiene consensi sia a sinistra che a destra: i dati mostrano infatti che il 27% degli elettori di Fratelli d’Italia, il 26% di quelli di Forza Italia, il 23% dei votanti Lega e Sinistra Italiana, il 18% di chi vota PD e l’11% degli elettori Ncd sono molto vicini al Movimento di Grillo.

    Sondaggi elettorali dell’Istituto Swg

    Secondo gli ultimi sondaggi politici elettorali dell’Istituto Swg, lo scenario politico italiano sarebbe differente: il PD è sopra il M5S. Il partito dell’attuale maggioranza di Governo, registra un 28,5%, in crescita di 7 decimali rispetto alla settimana scorsa. Lieve ma inaspettata inversione di tendenza per il M5S, che registra un calo dello 0,4%, scendendo al 27,9%. Ed ecco che, dopo diverso tempo, subisce il sorpasso del PD.

    Dando un rapido sguardo alle altre forze politiche, secondo gli ultimi sondaggi elettorali, Forza Italia guadagna lo 0,6% e si assesta al 12,3%, superando la Lega Nord al 12,1%, che cede di 2 decimali. In ribasso anche Fratelli d’Italia, che perde 0,4%, attestandosi al 4,8%. Il Movimento Democratici e Progressisti perde mezzo punto e scende al 4,2%. Alternativa popolare si assesta al 3,4%, guadagnando uno 0,1%. Sarebbe l’ultimo partito politico a conquistare seggi alla Camera con l’attuale legge elettorale.

    Sondaggi elettorali Index

    Ecco invece gli scenari politici secondo gli ultimi sondaggi elettorali Index, presentati a Piazzapulita su La7: il Movimento 5 Stelle avrebbe un ottimo 31,1% (guadagno del +0,1%), confermandosi quindi nettamente avanti al PD che si assesta al 25,5%, con un esiguo guadagno dello 0,1%. Tra il M5S e il PD dunque ci sarebbe una distanza del 5,6%.

    Il resto dello scenario politico italiano si conferma invece in linea con i precedenti sondaggi: Forza Italia davanti alla Lega Nord (12,6% vs 12,3%); Fratelli d’Italia perde e si assesta al 4,9%; il MDP scende al 3,9%; Alternativa Popolare al 2,7% e Sinistra Italiana al 2,5%.

    Sondaggi elettorali Ixé

    Secondo gli ultimi sondaggi elettorali firmati Ixè la distanza esistente tra il primo partito italiano, ovvero il Movimento 5 Stelle e il PD sarebbe molto inferiore, ovvero soltanto di due punti percentuale. Si conferma invece Forza Italia in crescita al 13,1% (+0,3), davanti alla Lega Nord (+0,2%) che sale al 12,6%; Fratelli d’Italia scende al 4,5%; Movimento Democratico e Progressisti si assestano al 4,4%. Tutte le altre forze politiche, sarebbero al momento ben al di sotto della soglia di sbarramento alla Camera del 3%.

    Sondaggi elettorali Euromedia

    Infine ecco gli ultimi sondaggi elettorali formulati da Euromedia: lo scenario politico attuale vedrebbe il M5S di poco sopra al PD, rispettivamente al 26,7% e al 25,9%. Forza Italia davanti alla Lega Nord, con percentuali del 14,0% e del 13,8%; Fratelli d’Italia posizionato al 5,3%.