Deputata Pd minacciata dai clienti delle prostitute: ‘Non vi votiamo più’

Deputata Pd minacciata dai clienti delle prostitute: ‘Non vi votiamo più’

Caterina Bini ha ricevuto una mail anonima

da in Leggi, News Politica, PD – Partito Democratico, Politica, Viral Politica
Ultimo aggiornamento:
    Deputata Pd minacciata dai clienti delle prostitute: ‘Non vi votiamo più’

    I clienti delle prostitute in rivolta contro il Pd ? Il partito rischia di perdere una gran parte di elettorato? In Italia sono circa 9 milioni i clienti delle prostitute, abituali o occasionali.
    Se passa la proposta di legge della deputata dem Caterina Bini che prevede multe dai 2.500 ai 10.000 euro e introduce il reato di acquisto di servizi sessuali, molti ‘utilizzatori finali’ fedeli al Pd potrebbero fare un passo indietro.

    La deputata ha infatti ricevuto una email anonima che la metteva in guardia: “Sono 9 milioni i clienti di prostitute in italia e sono elettori, i voti non arriveranno se portate avanti queste proposte”. Nonostante tutto la Bini non si scoraggia: “La prostituzione vede tanti interessi coinvolti, c’è sicuramente anche un giro d’affari molto consistente ma è una cosa che rimando al mittente anche se ci fa capire quanti interessi ci siano dietro alla prostituzione e quanto la battaglia sia giusta”.
    La legge è stata formulata insieme alla Comunità Giovanni Papa XXIII e a un gruppo di scout dell’Agesci ed ha ottenuto a Montecitorio il consenso non solo dell’alfaniano Maurizio Lupi ma anche di Gianni Melilla esponente di Sinistra italiana.

    La proposta della Bini ha come obiettivo quello di eliminare la prostituzione “in quanto incentiva la tratta di esseri umani e viola la dignità delle donne”, come si legge nel testo.

    274

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LeggiNews PoliticaPD – Partito DemocraticoPoliticaViral Politica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI