Torino, Chiara Appendino in ospedale

Dovrà stare a riposo tre giorni

da , il

    Non è stata l’emozione della prima uscita ufficiale da nuovo sindaco di Torino a far finire Chiara Appendino al pronto soccorso, ma la febbre e la tosse. La grillina ha trascorso la mattinata in ospedale, dopo il ballottaggio aveva manifestato già dei sintomi influenzali che poi si sono ripresentati, così i medici le hanno dovuto fare alcune analisi per escludere infezioni.

    Chiara Appendino esce dall’ospedale con la diagnosi di ‘tracheo bronchite’ dunque dovrà rimanere a riposo per tre giorni. Annullati dunque tutti gli impegni per i festeggiamenti di San Giovanni, patrono di Torino. La neo sindaca non ha presenziato alla messa di stamattina in Duomo e non sarà stasera allo spettacolo pirotecnico sulle rive del Po.

    Dimessa dall’ospedale, Chiara Appendino ha rassicurato tutti con un messaggio Twitter: “Sto bene, ora solo un po’ di febbre. Grazie ai medici del Mauriziano e ai tanti messaggi che mi avete mandato. Torno tra voi presto”.