Menù vegetariano per scuole e ospedali, la proposta bipartisan

Menù vegetariano per scuole e ospedali, la proposta bipartisan

Le parlamentari vogliono l'educazione alimentare negli istituti scolastivi

da in News Politica, Politica
Ultimo aggiornamento:
    Menù vegetariano per scuole e ospedali, la proposta bipartisan

    Pd e Forza Italia, si stringe una nuova allenza in nome del ‘Veg’. Monica Cirinnà portavoce delle unioni civili e l’ex Ministra, da sempre impegnata a favore degli animali, Vittoria Brambilla propongono menù vegetariani e vegani nelle mense scolastiche, negli ospedali, nelle carceri con multe salate per chi non rispetta la norma.

    Cresce la domanda dei cibi veg nel Paese, così Cirinnà e Brambilla chiedono un maggiore impegno da parte del Parlamento per difendere e diffondere la cultura vegana e vegetariana. Non solo un cambio nelle mense scolastiche, ma anche l’educazione alimentare negli istituti e una formazione speciale ‘total veg’ per gli allievi dell’alberghiero.
    “Se fossimo tutti vegetariani non ci sarebbe nessuno costretto a morire di fame poiché il cibo sarebbe sufficiente, anzi abbondante, per tutti gli abitanti del pianeta.

    Le terre coltivabili e le foreste basterebbero a fornire cibo e vegetali a 25 miliardi di persone” ha detto Vittoria Brambilla, mentre Monica Cirinnà ha sottolineato come il consumo di carne determini la morte di oltre 600 milioni di animali da terra e gli allevamenti intensivi siano fonti di inquinamento.

    247

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News PoliticaPolitica

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI