Ballottaggi, Matteo Renzi: ‘Vittoria dei 5 Stelle netta e indiscutibile’

Ballottaggi, Matteo Renzi: ‘Vittoria dei 5 Stelle netta e indiscutibile’

Il premier fa i complimenti a Virginia Raggi e Chiara Appendino

    Matteo Renzi ammette la sconfitta: “Una vittoria molto netta e indiscutibile dei Cinque Stelle”, così commenta il trionfo di Virginia Raggi a Roma e di Chiara Appendino a Torino. Il premier ribadisce che si è trattato di un voto “locale”, ma non nega la potenza del partito di Beppe Grillo a livello nazionale e si dimostra d’accordo con il Movimento 5 Stelle, “si è trattato di un voto di cambiamento e non di protesta”.

    E dal Pd arrivano al premier richieste di dimissioni da segretario del partito e il cambiamento della legge elettorale, ma Renzi non ha intenzione di fare alcun passo indietro: “L’italicum non è in discussione”. Matteo Renzi si congratula con Virginia Raggi e Chiara Appendino: “Se c’è una cosa che il governo deve dire è un caloroso buon lavoro a tutti gli eletti.

    Il governo aiuterà tutti a cercare di fare bene. E noi andiamo avanti ad occuparci delle priorità istituzionali”. Sulle elezioni il Presidente del Consiglio ribadisce l’opinione della vittoria del cambiamento anche dove il Movimento 5 Stelle non ha trionfato: “Ha vinto chi ha interpretato meglio l’ansia di cambiamento”.

    227

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI