Parcheggio in doppia fila per Beppe Sala a Milano

Parcheggio in doppia fila per Beppe Sala a Milano

Il candidato di centrosinistra: 'Se mi avessero dato la multa avrebbero fatto bene'

    Il candidato di centrosinistra alle elezioni amministrative, Beppe Sala, è stato pizzicato con l’auto parcheggiata in doppia fila. Le immagini imbarazzano l’ex numero uno di Expo sfiderà al ballottaggio del prossimo 19 giugno il candidato di centrodestra, Stefano Parisi. Il filmato del candidato di centrosinistra che recupera la sua auto dopo averla parcheggiata in doppia fila, ha fatto il giro del web, ma Sala si difende: “Mi sono fermato al bar 3 minuti”.

    Sala parcheggiaautoindoppiafila

    Le immagini riprendono un uomo che in via Montebello recupera una citycar ferma con le quattro frecce, quell’uomo è il candidato di centrosinistra per le elezioni amministrative di Milano. A pubblicare il video è il sito Dagospia pochi minuti prima dell’evento televisivo che vede Sala impegnato in un confronto con Stefano Parisi su Sky.
    Il candidato fa mea culpa: “Se mi avessero dato la multa, avrebbero fatto bene. Poi, come sempre, sulle mie cose ci romanzano: detesto le brioches al miele.

    Mi sono fermato tre minuti in un bar sotto casa, mi sono fermato cinque minuti a bere un caffè. Ho sbagliato: c’è poco da dire. E’ stata una lezione, è servita e starò molto più attento”.

    234

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI