Elezioni amministrative, il flop dei vip candidati

Elezioni amministrative, il flop dei vip candidati

Il nipote di Aldo Biscardi ha preso un solo voto

    Elezioni amministrative, il flop dei vip candidati

    Dal Grande Fratello ai figli d’arte, diversi i vip che hanno preso parte alle scorse elezioni del 5 giugno come candidati. I volti noti però non hanno convinto gli elettori e da Roma a Milano la grande sconfitta degli esponenti del mondo dello spettacolo è garantita. Inizialmente si pensava che il primato assoluto spettasse a un figlio d’arte, il nipote di Aldo Biscardi, Aldo Maria, il diciottenne, candidato con La Destra di Storace, che si credeva avesse ottenuto un solo voto, in realtà ne avrebbe ottenuti 13, dunque nessun ‘parente serpente’.

    Anche il comico Giobbe Covatta, capolista con i Verdi a Roma, ha ottenuto solo 500 preferenze di più rispetto dell’ex nuotatrice Alessia Filippi che ne ha ottenute 416.
    Anche i volti del piccolo schermo non convincono, tra gli ex gieffini grandi sconfitte. Roberta Beta ex del Grande Fratello – candidata con Alfio Marchini – ha ottenuto 12 preferenze, mentre la sua collega Daniela Martani che si è presentata con i Verdi ne ha ottenute 26.
    Non è andato bene neanche il programma futurista lanciato da Simona Tagli, l’ex soubrette, candidata a Milano ha ottenuto solo 31 voti.

    248

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI