Comunali 2016, Enrico Mentana regala un’altra maratona elettorale show

Comunali 2016, Enrico Mentana regala un’altra maratona elettorale show

Siparietti e battute del direttore del Tg La7 alla maratona tv per le amministrative

    Comunali 2016, Enrico Mentana regala un’altra maratona elettorale show

    Enrico Mentana è un professionista delle maratone elettorali televisive, il direttore del tg di La7 è stato tutta la notte in conduzione per seguire in tempo reale lo spoglio elettorale delle Comunali 2016. Durante la lunghissima diretta televisiva, chiaramente è successo un po’ di tutto, anche perché Mentana è famoso non solo per le sue doti e per il suo impegno profuso nel lavoro, ma soprattutto per la sua verve con cui gestisce le situazioni che accadono, compreso gli interventi degli inviati e degli ospiti. Ed è così che anche in questa occasione ha regalato ai telespettatori un’altra maratona elettorale show. Anche sui social gli internauti hanno commentato ironicamente in diretta quanto accadeva in studio, contribuendo a fare di Mentana un mito inossidabile del giornalismo italiano.

    Tutte le emittenti televisive hanno seguito la maratona elettorale per molte ore, seguendo lo spoglio delle Comunali con risultati in diretta e proiezioni continue. Ma il dato da evidenziare è che le maratone elettorali di Mentana iniziano prima e durano sempre un po’ di più. Infatti, mentre le altre si sono chiuse intorno alle 3 di notte, Mentana dopo le 4 era ancora in onda. Dopo oltre 9 ore di diretta, poi, il direttore si è persino seduto tra gli ospiti di Omnibus. Il web gli ha fatto compagnia con l’hashtag #MaratonaMentana


    Enrico Mentana ha bruciato tutti sul tempo mandando i primi exit poll di Roma, Milano, Napoli e Torino alcuni minuti prima della chiusura stessa dei seggi. Scelta che ha scatenato un effetto domino, tanto che anche la Rai si è dovuta adeguare trasmettendo a sua volta in anticipo i dati elaborati dall’Istituto Piepoli.

    GUARDA QUI I RISULTATI

    Mentana Marchini

    Faccio un grande in bocca al lupo a Stefano Parisi. Lui è una persona che stimo, è un amico, ha fatto un lavoro straordinario e una campagna intelligente”, dice a un certo punto Alfio Marchini, candidato sindaco di Roma in collegamento dal suo comitato elettorale, e Enrico Mentana risponde prontamente ”Parisi non può dire la stessa cosa a lei” – dopo una pausa con risata, Mentana prosegue – ”perché purtroppo a lei non è andata in ugual modo”. Poi il Nostro infila un’altra stoccata a Marchini mettendo in ballo Silvio Berlusconi: ”Lei era dato addirittura come possibile vincitore al ballottaggio, il suo slogan elettorale era “Libero dai partiti”. E’ stato un po’ un abbraccio mortale quello di Berlusconi?“.

    Mentana a Sardoni: 'Non intervistiamo lo scooter di Giachetti'

    Una diretta televisiva durata quasi tutta la notte, ma soprattutto scoppiettante, quella che Enrico Mentana ha condotto su La7 per seguire in diretta lo spoglio delle elezioni amministrative 2016. In tanti, sui social network, hanno commentato con sarcasmo la durata della trasmissione condotta dal giornalista, scherzando sulla stanchezza degli inviati e degli ospiti invitati in studio. Uno dei momenti topici della serata è stato quando, parlando con Alessandra Sardoni, che in collegamento dal quartier generale (deserto) di Roberto Giachetti chiedeva al direttore se fosse meglio andare alla sede del Pd, Mentana risponde: “Sei da poco diventata maggiorenne, puoi decidere tranquillamente da sola dove andare”. Ma è solo una delle tante battute che Mentana ha elargito durante la serata. Poco dopo, infatti, c’è spazio per l’ennesimo siparietto in diretta tv tra il direttore del Tg La7 e la giornalista. Lei si trova vicino alla moto del candidato di centrosinistra, ma di lui non c’è ombra. Sardoni allora racconta l’arrivo in scooter di Giachetti, e si rammarica di non averlo potuto intervistare, così, Mentana prima si concede una battuta scherzosa: “Spero non sia Vespa, lo scooter“, riferendosi chiaramente al collega Rai Bruno Vespa. Ma quando la Sardoni ribatte “Non saprei dire“, Mentana sbotta: “Ci manca solo che intervistiamo lo scooter di Giachetti…“. Con Mentana, si sa, lo spettacolo è servito!

    910

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI