Elezioni amministrative 2016: morta candidata sindaco di Martiniana Po

Elezioni amministrative 2016: morta candidata sindaco di Martiniana Po

E' deceduta all'ospedale di Saluzzo

da in Candidati sindaci, Elezioni, Elezioni amministrative, Elezioni amministrative 2016, Politica
Ultimo aggiornamento:
    Elezioni amministrative 2016: morta candidata sindaco di Martiniana Po

    All’apertura delle elezioni amministrative 2016, intorno alle ore 9.00, Giovanna Zetti, ex primo cittadino di Martiniana Po, paese anch’esso alle prese con le votazioni, è morta. Da tempo era malata e da qualche giorno era stata ricoverata presso l’ospedale di Saluzzo. A piangere la sua scomparsa rimangono il figlio Mario e il marito Livio Dossetto.

    I funerali di Giovanna Zetti si terranno martedì alle 15,30, presso la parrocchia Sant’Andrea di Martiniana Po, mentre il rosario sarà recitato stasera e domani alle 18, nella camera mortuaria dell’ospedale di Saluzzo, dove la donna è deceduta.

    Di lei, l’europarlamentare Alberto Cirio e il consigliere regionale Franco Graglia hanno detto: ‘Giovanna era un’amica, era una di noi. Ci conoscevamo da molti anni e abbiamo sempre apprezzato i suoi valori autentici, la sua caparbietà e la grande passione che metteva in tutto quello che faceva. Era una guerriera e soprattutto una persona fidata che sapeva fare squadra. Un esempio da seguire. Ci mancherà’.

    Giovanna Zetti, 68 anni, originaria della provincia di Pavia, era candidata sindaco della lista ‘Tra tradizione e futuro’. In gara anche il primo cittadino uscente, Bruno Allasia con la lista ‘Insieme per continua a ricostruire e crescere’.

    Nel mandato 2009-2014, era stata anche consigliere provinciale, mentre dal 2002 al 2011 era stata sindaco a Martiniana Po.

    La Prefettura ha subito sottolineato che le operazioni di voto sarebbero continuate regolarmente. I seggi chiuderanno, come deciso, alle ore 23, dopodiché si proseguirà allo spoglio.

    Nel caso in cui dovesse vincere la lista di Giovanna Zetti, in base al comma 11, articolo 71, del Testo Unico Enti Locali 267/2000, la Prefettura invierà nel paese un commissario, che assumerà le vesti di sindaco e Giunta fino alla prossima tornata elettorale nazionale, che potrebbe svolgersi nella primavera del 2017. Fino ad allora resterà in carica anche il Consiglio comunale neo eletto.

    379

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Candidati sindaciElezioniElezioni amministrativeElezioni amministrative 2016Politica Ultimo aggiornamento: Domenica 05/06/2016 19:48
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI