Elezioni comunali Napoli 2016: fac simile scheda elettorale e come si vota

Elezioni comunali Napoli 2016: fac simile scheda elettorale e come si vota

Napoletani alle urne il 5 giugno

    Elezioni comunali Napoli 2016: fac simile scheda elettorale e come si vota

    In vista delle elezioni comunali di Napoli, è stato diffuso il fac simile della scheda elettorale. Domenica 5 giugno 2016 i cittadini partenopei voteranno per eleggere il nuovo sindaco e i consiglieri comunali. L’elettore dovrà recarsi al seggio dalle 7 alle 23, con tessera elettorale (ecco come richiederla) e documento di riconoscimento. L’eventuale ballottaggio è fissato per domenica 19 giugno.

    LEGGI ANCHE: Elezioni Napoli 2016, tutto quello che c’è da sapere

    Dieci i candidati sindaco di Napoli. Il sindaco uscente, Luigi De Magistris, punta alla riconferma. Tra gli sfidanti Valeria Valente (Pd), Gianni Lettieri (centrodestra) e Matteo Brambilla (M5S).

    Come si vede dal fac simile della scheda elettorale, ci sono dieci candidati sindaco e 41 simboli di lista. Sotto il nome di ogni candidato sindaco (ordine stabilito dal sorteggio) ci sono i riquadri con la lista o le liste a sostegno. Per votare bisogna barrare il nome del candidato e, se si vuole, un simbolo di lista, anche del sindaco prescelto.

    Se si barra solo sul simbolo di lista, il voto va automaticamente anche al candidato associato. Accanto al simbolo di ogni lista sono presenti due righe orizzontali per scrivere i nomi di massimo due consiglieri. Vige la regola della doppia preferenza di genere: se si decide di sfruttare entrambe le preferenze, bisogna votare un uomo e una donna.

    340

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI