Elezioni comunali Roma 2016: fac simile schede elettorali e come si vota

Elezioni comunali Roma 2016: fac simile schede elettorali e come si vota

Le istruzioni per il voto nella Capitale

da in Elezioni, Elezioni amministrative, Elezioni amministrative 2016, Elezioni Comunali a Roma, News Politica, Politica
Ultimo aggiornamento:

    Il Campidoglio, in vista delle elezioni comunali di Roma, ha diffuso il fac simile delle schede elettorali. Domenica 5 giugno 2016 i romani voteranno per il nuovo sindaco e per eleggere i presidenti e i consiglieri dei Municipi. Vediamo quando, chi e come si vota.

    LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni di Roma

    L’elettore dovrà recarsi al seggio il 5 giugno, dalle 7 alle 23, con tessera elettorale (ecco come richiederla) e documento di riconoscimento. L’eventuale turno di ballottaggio è fissato per domenica 19 giugno.

    Tanti i candidati in corsa per la successione di Ignazio Marino, sindaco dimissionario nell’autunno 2015. Virginia Raggi, candidata 5 Stelle, secondo i sondaggi è favorita. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, è sostenuta da cinque liste tra cui quella di Matteo Salvini. Alfio Marchini corre con la sua lista civica e con il sostegno di Silvio Berlusconi. Roberto Giachetti è l’uomo del Pd. Stefano Fassina corre con la sinistra. Qui tutti i candidati per Roma.

    Nella parte interna della scheda elettorale sono stampati i nomi dei candidati, rispettando l’ordine del sorteggio effettuato dalla commissione elettorale. Sotto i nomi sono collocati i simboli delle liste collegate. Nel riquadro di ciascun simbolo, sulla destra, sono tracciate due righe per consentire all’elettore di esprimere uno o due voti di preferenza per candidati della lista scrivendo il cognome. Se esprime due preferenze, la seconda deve riguardare un candidato o una candidata di genere diverso dal primo.

    Oltre al sindaco, i romani voteranno per eleggere il presidente e i consiglieri di 14 dei 15 municipi. Solo nel decimo (territorio di Ostia) non si vota: elezioni nel 2018. I Municipi di Roma rappresentano la suddivisione amministrativa del territorio di Roma Capitale. Ogni municipio ha un presidente, scelto con elezione diretta, e una Giunta formata da sei assessori. Uno di loro, nominato dal presidente, ha anche la funzione di vicepresidente.

    fac simile scheda municipio I

    Le schede per l’elezione di presidenti e consiglieri dei Municipi sono di colore rosa. Per votare bisogna barrare il simbolo del partito e scrivere il cognome di massimo due candidati consiglieri prescelti. Anche in questo caso vale la regola del doppio genere.

    554

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ElezioniElezioni amministrativeElezioni amministrative 2016Elezioni Comunali a RomaNews PoliticaPolitica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI