Parma, Federico Pizzarotti in procura

Il sindaco aveva chiesto un incontro con i magistrati per chiarire la sua posizione

da , il

    Parma, Federico Pizzarotti in procura

    Federico Pizzarotti è dalle 14 negli uffici della Procura di Parma. Era stato lo stesso sindaco M5S, attualmente sospeso dal Movimento, a chiedere un incontro con i magistrati, per chiarire la sua posizione nell’ambito delle indagini sulla nomina dei vertici del Teatro Regio, che lo vedono indagato con l’accusa di abuso d’ufficio.

    Ad accompagnare in procura Pizzarotti è stato il suo legale, l’avvocato Elisa Lupi. Il sindaco di Parma è accusato insieme all’assessora alla Cultura, Laura Ferraris di aver favorito la nomina di Anna Maria Meo a direttore generale del Teatro Regio e di Barbara Minghetti, consulente per lo sviluppo e i progetti speciali. Il Movimento 5 Stelle lo ha espulso, decisione che Pizzarotti ha definito ‘illegittima’. Da giorni un botta e risposta, seguito anche da lunghi silenzi, tra il sindaco e il partito, Pizzarotti si è scontrato in principal modo con Luigi Di Maio che proprio oggi, ha confermato di non aver ‘più sentito il primo cittadino di Parma’.