Elezioni comunali Milano 2016: i candidati della lista civica di Beppe Sala

Elezioni comunali Milano 2016: i candidati della lista civica di Beppe Sala
da in Elezioni amministrative, Elezioni amministrative 2016, Elezioni Comunali a Milano, Giuseppe Sala, Politica
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29/06/2016 16:37

    Volti del mondo culturale ed economico milanese per Beppe Sala. Il candidato sindaco del centrosinistra alle elezioni amministrative di Milano ha pubblicato online i nomi dei candidati della lista civica ‘Beppe Sala – Noi Milano’, scegliendo personalità della cultura, del terzo settore e del tessuto economico della città. Molti i volti in continuità con la giunta Pisapia, a partire dalla capolista, con il direttore del Museo della Scienza e della Tecnica Fiorenzo Galli, Cristina Tajani, Assessora delle Politiche del Lavoro. Dell’attuale giunta fa parte anche Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio, mentre Elisabetta Strada fa parte del consiglio comunale ed è l’attuale Presidente Commissione Educazione, eletta nel 2011 nella lista Milano Civica x Pisapia. Tra i candidati troviamo anche Alberto Veronesi, direttore d’orchestra e figlio del professore Umberto Veronesi e Maria Grazia Guida, ex vicesindaco e Assessora all’Istruzione per Pisapia dal 2011 al 2013. Andiamo a conoscere tutti i candidati della lista civica a sostegno di Beppe Sala.

    LEGGI ANCHE –> IL PROGRAMMA DI BEPPE SALA

    galli 300x300

    Nato a Milano nel 1955, sposato e padre di due figli, Fiorenzo Galli è direttore del Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, incarico che ricopre dal 2001. Laureato in Politica Economica e Finanziaria alla Statale, ufficiale degli Alpini e un passato da sportivo, ex segretario generale della Fondazione Milano per la Scala, è professore di Museologia e Conservazione dei beni Museali presso l’Università Statale. “Il mio motto è FARE E SAPER FARE. Dopo Expo, nessuno oggi a Milano incarna questa vocazione meglio di Beppe Sala: ed è per questo che mi sono candidato“.

    tajani

    Nata a Terlizzi (BA) nel 1978 e residente a Milano da 20 anni, Cristina Tajani è l’attuale Assessora alle Politiche del lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca della giunta Pisapia. Laureata in Discipline economiche e sociali alla Bocconi, ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze del lavoro presso l’Università Statale di Milano, specializzandosi in economia del lavoro. Si è dedicata alla carriera accademica come ricercatrice per i due atenei milanesi e dal 2007 al 2009 è stata Italian correspondent dell’EIRO (European Industrial Relations Observatory). Accanto all’attività di ricerca, ha portato avanti l’impegno politico e sindacale: dal 2003 al 2011 è stata funzionaria della Camera del lavoro di Milano e ha fatto parte della segreteria FLC-CGIL con delega all’Università.

    Roberta Guaineri

    Milanese doc, Roberta Guaineri è avvocato penalista. Si occupa di politica fin dalla fondazione del Partito Democratico, in particolare riguardo ai temi della legalità e della cultura come strumento di buon governo.

    franco dalfonso

    Classe 1956, nato e vissuto da sempre a Milano, Franco D’Alfonso è Assessore al Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale, Servizi Civici della giunta Pisapia. Dal 1984 al 1998 è stato manager in Fininvest e Mediaset, passando in seguito a ruolo di consulente per grandi imprese come Alfa Romeo, Finmeccanica e Italtel, oltre ad aver ricoperto l’incarico di amministratore delegato di varie aziende. Socialista da sempre, è stato coordinatore e organizzatore della Lista Milano Civica per Pisapia Sindaco.

    maria grazia guida

    Nata ad Amatrice (RI) ma dall’età di 11 anni a Milano, Maria Grazia Guida è da sempre attiva nel mondo del sociale, fondando nel 2004 la Fondazione Casa della Carità di Milano, di cui è direttrice. Volto noto del terzo settore, dal 2011 al 2013 è stata vicesindaco e assessora all’Educazione e Istruzione nella giunta Pisapia.

    agnoletto

    Nata e cresciuta a Milano, Laura Agnoletto è designer e titolare di uno studio nel capoluogo lombardo. Direttrice artistica di eventi culturali, dal 2012 fa parte del comitato scientifico del Brand Milano: è cugina del sindaco Giuliano Pisapia.

    claudio antonelli

    Ingegnere gestionale e sociologo, Claudio Antonelli è docente incaricato al Politecnico di Milano sul tema Etica della Professione. Volto storico dell’associazionismo professionale, iscritto ACLI, è presidente di PIU’ Professioni Intellettuali Unite.

    efrem antoniazzi

    Giovane commercialista, nato in Etiopia nel 1992 e adottato in Italia nel 1994, Efrem Antoniazzi, si dedica alla Cooperativa Sociale Città e zappaSalute, fondata dai genitori, che si occupa dell’inserimento lavorativo di soggetti più deboli.

    elena bardin

    Nata a Torino e trasferitasi a Milano nel 1999, Elena Bardin è consulente di marketing e comunicazione: è sposata dal 2007 con Gian Arturo Ferrari, vicepresidente di Mondadori Libri.

    brunacci pasquale

    Nato a Trebisacce ( CS ) sessanta anni fa, Pasquale Brunacci vive da lunghi anni a Milano, dove lavora come infermiere all’Istituto Nazionale Tumori: è consigliere uscente al Municipio 4.

    pasquale cioffi

    A Milano dal 1984, laureato in Economia Aziendale alla Bocconi, Pasquale Cioffi è partner di una società di revisione contabile: dal 2001 al 2006 è stato presidente del consiglio di Zona 7, ora trasformata in Municipio.

    francesca clerici

    Da terzo settore arriva Francesca Clerici, nata a Saronno (VA) e a Milano da oltre 20 anni. Attiva nel sociale, lavora a fianco dei bambini maltrattati, occupandosi di disagio infantile.

    emmanuel conte

    Nato e vissuto a Eboli (SA) e trasferitosi a Milano a 18 anni, Emmanuel Conte è laureato in Economia politica alla Bocconi. Dopo una carriera nell’ambito della ricerca, si dedica all’attività professionale nel settore bancario: è docente per il Sole24Ore, Assiomforex e BorsaItaliana.

    umberto conti

    Nato nel 1970, Umberto Conti è Agente Generale Procuratore per il gruppo UNIPOL – SAI. Membro di Confindustria dal 2006 al 2010 e dei giovani industriali, si candida con Centro Democratico nella lista di Beppe Sala.

    tomaso corsini

    Consulente economico-finanziario, Tomaso Corsini, ingegnere elettronico laureato al Politecnico di Milano, lavoro per la JP Morgan fino al 2001, passando a Nextra (gruppo Banca Intesa) fino al 2006: è alla sua prima esperienza politica.

    Cristina Dell'Acqua

    Milanese doc, Cristina Dell’Acqua è professoressa di latino e greco e coordinatrice del liceo classico interculturale del Collegio san Carlo di Milano.

    viviana demitry

    Mamma e office manager, Viviana Demitry si candida nella lista civica di Beppe Sala con lo slogan “Sorridiamo al futuro”.

    maria cristina filippo

    Nata a Milano, Maria Cristina Filippo è attiva nel sociale e nel tessuto cittadino collaborando con diverse associazioni ed è impegnata nel recupero delle periferie.

    elena galimberti

    Giovane architetto, Elena Galimberti ha vissuto per dieci anni a Lisbona, lavorando come paesaggista e rientrando in Italia in occasione di Expo per cui ha curato molti lavori ai padiglioni e sulla comunicazione online.

    annalaura giannelli

    Avvocato e docente universitario di diritto amministrativo, Annalaura Giannelli è esperta nei rapporti tra pubblica amministrazione e cittadinanza: è alla prima esperienza politica.

    Vincenzo Giannico

    Uno dei più giovani candidati della lista civica di Beppe Sala è Vincenzo Giannico, classe 1989, abruzzese trasferitosi a Milano dopo il terremoto dell’Aquila per proseguire gli studi in ingegneria. Eletto rappresentante del Consiglio nazionale degli studenti universitari, dopo la laurea in ingegneria, prosegue nella rappresentanza studentesca: è promotore del Laboratorio Libdem e del comitato Ottimisti e Razionali.

    laura gardini

    Nata a Trento ma adottata ben presto da Milano, Laura Gardini è giornalista, dal 1980 fino al 2015 al Corriere della Sera. Da sempre attenta alle tematiche dei trasporti, dell’agricoltura e della montagna, collabora con l’associazione “Quartieri Tranquilli” e ha particolare attenzione ai temi delle periferie urbane milanesi.

    giuseppe lionetti

    Amministratore condominiale professionista, Giuseppe Lionetti è consigliere provinciale e nazionale di Anaci. Nutre una grande passione per la politica che lo ha portato alla candidatura al Consiglio Comunale.

    dino lupelli

    Nato a Bari e dal 2000 a Milano, Leonardo Lupelli, detto Dino, è organizzatore di eventi culturali. Socio fondatore e general manager di ELITA, associazione che opera nel mondo dell’eventistica culturale e corporate, è direttore operativo di molti progetti tra cui il Design Week Festival, Ouverture, Linecheck, Festival della Crescita e i Milano Design Awards.

    angelo manenti

    Nato a Cremona ma subito trasferitosi a Milano, Angelo Manenti è medico. Si candida con la lista di Beppe Sala in particolare per mettere a punto tre tematiche: Medico Scolastico, CulturaMi e MilaNoi.

    antonio mantero

    Responsabile del Laboratorio di ecocardiografia del San Paolo e professore a contratto per la specializzazione di cardiologia, medicina nucleare e Master in tecniche di ecografia cardiaca e vascolare, Antonio Mantero si candida forte delle sue esperienze precendenti.

    piero maranghi

    Volto molto noto dell’ambiente culturale milanese, Piero Maranghi è fondatore e ideatore di Classica HD, canale dedicato alla musica classica, e direttore di Skira Classica, concessionaria del Teatro alla Scala per la commercializzazione di materiale culturale, da sempre impegnato nella divulgazione culturale

    enrico marcora

    Imprenditore edile molto noto, Enrico Marcora è milanese doc e volto del Centro Popolare lombardo, presente in Consiglio Regionale della Lombardia e un tempo sostenitore di Mario Monti. Da diversi anni organizza corsi di formazione e di cultura politica rivolti ai giovani.

    giovanni muttillo

    Milanese d’azione, Giovanni Muttillo è coordinatore infermieristico al Policlinico di Milano, professore a contratto all’Università Statale e presidente dell’Ordine degli infermieri di Milano-Lodi-Monza e Brianza. Molto attento alle tematiche della disabilità, si candida per rendere la città più vivibile per i più fragili.

    umberto nicolini

    Architetto nato e da sempre cittadino di Milano, Umberto Nicolini svolge la sua professione nel capoluogo lombardo, affiancandola a quella di consulenza sul tema della sicurezza delle città. Da urbanista e cittadino, vuole mettere al servizio della comunità le sue competenze.

    francesca panzarin

    Cultura e temi femminili sono i capisaldi dell’esperienza professionale di Francesca Panzarin, fondatrice di Impresa&Cultura e Womenomics.it. Già candidata alle regionali nella lista di Umberto Ambrosoli, porta avanti la tematica della presenza femminile in politica con la campagna #doppiapreferenza.

    clara panebianco

    Mamma, arbitro di calcio e addetta stampa della sezione AIA Milano, Clara Panebianco è un’insegnante di scuola elementare: la sua candidatura arriva per realizzare progetti concreti per la città.

    marzia dina pontone

    Nata a Milano, Marzia Dina Pontone dopo una laurea e un dottorato di ricerca alla Scuola Normale Superiore di Pisa, lavora dal 2002 per il Comune di Milano alla Biblioteca di Porta Venezia e in seguito alla Biblioteca Trivulziana del Castello Sforzesco. Da semper attiva nel sociale, si occupa di volontariato della Comunità di Sant’Egidio.

    luca ragone

    Uno dei volti più giovani della lista, classe 1982, Luca Ragone vanta già una nutrita esperienza politica locale, con alle spalle 10 anni di attività sul territorio. Nato a Milano, è eletto per la prima volta nel 2006 tra le file del centro sinistra per il Consiglio di Zona 4, ora Municipio.

    arianna ricotti

    Originaria di Imperia ma milanese d’adozione, Arianna Ricotti, 32 anni, dopo la laurea in Lingue Moderne alla University of Essex, torna in Italia per realizzare il suo sogno lavorativo. Event Manager per la Sudler&Hennessey, agenzia di comunicazione dedicata all’Healthcare, è vivaista e membro esecutivo dell’Associazione Vivaio.

    gianni romano

    Milanese d’adozione, Gianni Romano è critico e curatore d’arte contemporanea, nonché fondatore della casa editrice Postmedia Books: al centro del suo progetto politico la cultura come mezzo per cambiare la società.

    vincenzo russo

    Docente di Sociologia Generale e Sociologia dei Processi Culturali presso la Statale di Milano, Vincenzo Russo è candidato nella lista civica per il Municipio 7 e il consiglio comunale.

    ilaria salbe

    La più giovane candidata della lista, Ilaria Salbe, classe 1994, è originaria di Albenga (SV) ma vive da anni a Milano. Studentessa di informatica presso l’Università Bicocca, si candida per il consiglio comunale e per il consiglio del Municipio 4 dove risiede.

    alessandro samari

    Nato e cresciuto a Milano, Alessandro Samari, classe 1983, è esperto di diritto tributario e fiscalità internazionale. Scrive di fiscalità per il Centro di Ricerca e Documentazione “Luigi Einaudi” di Torino: fiscalità e tasse locali è il tema centrale della sua candidatura.

    ernesto sarno

    Calabrese trapiantato a Milano, Ernesto Sarno è avvocato penalista, da sempre attivo nell’ambito sociale, tre anni fa ha fondato il comitato MI’mpegno per creare nuove occasioni d’incontro tra la politica e la cittadinanza.

    elisabetta strada

    Milanese di nascita, Elisabetta Strada torna a candidarsi per continuare l’esperienza in consiglio comunale dopo l’elezione con la giunta Pisapia. Da tempo attiva nel sociale, dopo una lunga carriera nel settore pubblicitario, si occupa part-time di infanzia disagiata con onlus e associazione di volontariato.

    antonella tagliabue

    Giornalista e a.d. di Un-Guru, società di consulenza strategica, Antonella Tagliabue è esperta di responsabilità sociale di impresa, tra i promotori dell’iniziativa Volontari per un Giorno e socia di Vivaio.

    francesca turci

    Sorella della cantante Paola, Francesca Turci è un volto noto nell’ambiente del terzo settore e del no profit milanese. Si occupa da sempre di temi sociali ed è rappresentante della Fondazione Rava, associazione che si occupa d’infanzia in tutto il mondo.

    maria cristina vannini

    Esperta di comunicazione e imprenditrice nel settore della cultura, Maria Cristina Vannini si candida con Beppe Sala dopo aver gestito la campagna comunicativa di Umberto Ambrosoli per le Regionali.

    alberto veronesi

    Direttore d’orchestra e musicista, Alberto Veronesi torna a Milano dopo aver vissuto a lungo all’estero. Direttore musicale di grandi teatri, è figlio del noto oncologo Umberto Veronesi.

    deborah zappaterra

    La tematica della casa pubblica è centrale per Deborah Zappaterra che arriva alla sua prima candidatura per il Consiglio comunale dopo anni di esperienza sulla problematica abitativa con associazioni e onlus.

    4089