Elezioni regionali Toscana 2015: vince Enrico Rossi

da , il

    Il vincitore delle elezioni regionali in Toscana 2015 è Enrico Rossi, del centrosinistra, che ha totalizzato il 48% dei voti. Al secondo posto Claudio Borghi, della Lega Nord e di Fratelli d’Italia, con il 20% e che quindi rimane molto distanziato. Rossi iniziato la sua carriera nel mondo politico nei primi anni del 2000, quando è diventato consigliere e assessore regionale. Ha vinto le elezioni nel 2010, sfiorando il 50% dei consensi. Come ha avuto occasione di manifestare le sue idee su Facebook, dal suo programma si può dedurre che intende regolare le cave, aumentare il lavoro e l’occupazione.

    - Chi è Enrico Rossi, nuovo governatore della Toscana

    Le elezioni regionali 2015 in Toscana rappresentano un appuntamento che si colloca all’interno di una tornata elettorale che ha interessato il periodo primaverile in Italia. Proprio in questo appuntamento si è votato contemporaneamente per altre elezioni, anche in altre regioni. In Toscana si dava quasi per scontato l’esito di questa tornata elettorale e non si sono registrate molte tensioni nemmeno nel campo del Centrodestra. I candidati che si contendono il ruolo di governatore erano 6.

    Gli sfidanti

    Claudio Borghi è il candidato della Lega Nord. E’ un economista, professore alla Cattolica di Milano e ha detto, all’insegna dell’ottimismo, che “il destino della Toscana non cambia, è scritto nei numeri dell’economia”.

    Giacomo Giannarelli scende in campo per il Movimento 5 Stelle. Ha detto: “Credo fermamente che l’unica speranza per il nostro Paese e per il nostro territorio sia quella di far entrare cittadini onesti dentro le istituzioni”.

    Gianni Lamioni è il candidato di Forza Italia e del Nuovo Centrodestra. Tommaso Fattori è il candidato della sinistra anti PD, che si è data la sigla Sì (Sinistra Italiana). Giovanni Donzelli è il candidato di Fratelli d’Italia.