Chi è Michele Emiliano, nuovo governatore della Puglia

da , il

    Chi è Michele Emiliano, nuovo governatore della Puglia

    L’ex sindaco di Bari Michele Emiliano succede a Nichi Vendola come governatore della Regione Puglia per queste Elezioni Regionali 2015. Il magistrato, laureato in giurisprudenza, è rimasto in carica presso il Comune dal 2004 al 2014 a seguito delle Amministrative con la coalizione di centrosinistra. La sua lista civica, Lista Emiliano, ha ottenuto il maggior numero di eletti in consiglio comunale.

    La carriera politica di Emiliano inizia nel 2005, quando viene nominato delegato dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani per le politiche per il Mezzogiorno e nel 2007 diviene coordinatore dei sindaci delle città metropolitane, oltre che presidente del Consorzio per l’area di sviluppo industriale di Bari. Nell’ottobre 2007 Michele Emiliano viene eletto segretario regionale del Pd in Puglia, ricoprendo la carica fino al 2009 quando diventa presidente regionale Pd Puglia e poi sindaco di Bari al ballottaggio di giugno durante le elezioni comunali. In questa veste, Emiliano si occupa anche della ricostruzione del Teatro Petruzzelli, andato a fuoco.

    Il nuovo governatore della Regione Puglia nel 2011 ha fondato il “movimento Emiliano“, con l’obiettivo di favorire il dialogo fra le diverse culture e posizioni politiche presenti sul territorio, ponendosi come punto di incontro fra pubblici amministratori, imprenditori, associazioni e cittadini. Cessata la carica di sindaco di Bari nel giugno 2014 viene nominato assessore alla Legalità e polizia municipale, a titolo gratuito, dal primo cittadino di San Severo.