Chi è Luca Zaia, nuovo governatore del Veneto

Chi è Luca Zaia, nuovo governatore del Veneto
    Chi è Luca Zaia, nuovo governatore del Veneto

    E’ Luca Zaia il nuovo volto alla guida della Regione Veneto, il centrodestra ha vinto le regionali 2015 con il 50% dei voti a favore. L’incarico di Zaia in realtà è solo riconfermato, in quanto era il governatore uscente e dal 2010 è alla presidenza della Regione. Zaia nella competizione elettorale per le regionali è riuscito a battere anche Flavio Tosi, che ha deciso di candidarsi con una propria lista e con il sostegno del Nuovo Centrodestra e dell’UdC.

    Alla fine non è andata bene per Flavio Tosi, che è riuscito a raccogliere soltanto l’11,80% delle preferenze, percentuale che lo ha fatto finire al quarto posto, anche al di sotto di Jacopo Berti, candidato del centrodestra.

    Si è laureato in scienze della produzione animale presso la facoltà di medicina veterinaria. Ex ministro delle politiche agricole alimentari e forestali nel governo Berlusconi, Zaia è da sempre un simpatizzante del centrodestra e rappresentante della Lega Nord. La prima questione che dovette affrontare come ministro fu l’esportazione del Brunello di Montalcino negli Stati Uniti.

    L’esportazione di questo vino negli USA era stata vietata dopo che erano state trovate alcune partite di vino con certificazione falsa. Zaia si impegnò, per fare in modo che il Governo si facesse garante della qualità del vino toscano. La questione ebbe grande rilevanza, soprattutto a livello mediatico, e l’allora ministro siglò pubblicamente il compromesso raggiunto con le autorità statunitensi.

    La sua carriera politica è iniziata diventando nel 1993 consigliere comunale di Godega di Sant’Urbano nella lista della Lega Nord. Nel 1998 è stato eletto presidente della provincia di Treviso, incarico che ha portato avanti fino al 2005. Da quest’anno, fino al 2008, è stato vicepresidente della giunta regionale Veneta, accentrando nelle sue mani le deleghe al turismo, all’agricoltura, allo sviluppo montano e all’identità veneta.

    Nel 2010, candidandosi a governatore della regione Veneto, riuscì ad attribuirsi questo ruolo ottenendo il 60% delle preferenze. Come hanno rivelato i vari sondaggi che sono stati condotti nel corso di questi anni, Zaia è stato uno dei presidenti di regione più graditi d’Italia. Si è ricandidato per lo stesso ruolo e adesso è arrivato il secondo mandato a presidente della regione, che si concluderà nel 2020.

    408

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI