Elezioni regionali 2015: affluenza alle urne alle ore 23

da , il

    Si sono chiuse alle 23 le urne nella giornata di voto per le elezioni regionali 2015. Arrivano anche i dati definitivi relativi all’affluenza alle urne. I dati sono aggiornati alle ore 23, che costituiscono il terzo step, l’ultimo per considerare quante persone hanno votato durante la giornata. Il pericolo, come già messo in evidenza precedentemente dagli esperti, era quello rappresentato dalla prevalenza dell’astensionismo. Proprio per questo motivo i dati relativi all’affluenza alle urne sono molto importanti per comprendere l’atteggiamento degli italiani e soprattutto la fiducia che ripongono nella possibilità di migliorare il Paese, attraverso la votazione dei loro rappresentanti.

    LEGGI ANCHE:

    - L’elenco delle regioni al voto

    - L’elenco dei Comuni al voto

    - I manifesti più divertenti

    Qualcuno ha detto anche che queste elezioni regionali costituiscano un vero e proprio test per Renzi e per il suo Governo. Tuttavia il Premier ha categoricamente smentito questa ipotesi.

    L’affluenza alle ore 23

    Ecco i dati relativi all’affluenza alle urne alle ore 23, alla conclusione delle operazioni di voto, in relazione alle 7 regioni interessate dalle elezioni regionali. Il dato dell’affluenza relativo a Veneto, Liguria, Umbria e Campania, secondo le informazioni fornite dal Ministero, è del 53,90% (il dato delle regionali precedenti è stato del 64,13%). L’affluenza alle comunali alla fine della giornata è del 64,94% (alle comunali precedenti l’affluenza è stata del 73,51%).

    Veneto: 57,15%

    Liguria: 50,68%

    Umbria: 55,42%

    Campania: 51,94%

    Puglia: 51,15%

    Marche: 49,78%

    Toscana: 48,28%

    L’affluenza alle ore 19

    Alle ore 19 queste sono le percentuali dell’affluenza alle urne nelle 7 regioni italiane al voto. L’affluenza complessiva alle 19 nelle quattro regioni delle quali il Ministero fornisce i dati (Veneto, Liguria, Umbria e Campania) si colloca al di sotto del 40%. Precisamente la percentuale è del 39,24%. L’affluenza alle comunali alle 19 è del 48,95%.

    Veneto: 43,14%

    Liguria: 39,51%

    Umbria: 39,37%

    Campania: 35,92%

    Puglia: 34,19%

    Marche: 34,18%

    Toscana: 35,48%

    L’affluenza alle ore 12

    Per quanto riguarda i dati dell’affluenza aggiornati alle ore 12, per le seguenti regioni sono state messe in evidenza queste percentuali. L’affluenza rilevata alle 12 in Veneto, Liguria, Umbria e Campania, secondo i dati forniti dal Ministero, è del 15,75%, in aumento di quasi 5 punti rispetto alle precedenti regionali, ma in quel caso le votazioni si sono svolte in due giorni. Per le comunali, alle 12 ha votato il 20,27% degli aventi diritto.

    Veneto: 17,76%

    Liguria: 16,78%

    Umbria: 15,38%

    Campania: 13,90%

    Puglia: 13,82%

    Marche: 13,04%

    Toscana: 14,65%