Riforma delle forze di Polizia: il progetto di Renzi

Renzi vuole proporre una riforma delle forze di Polizia. Secondo il Premier 5 sono troppe e bisognerebbe agire nell’ottica dell’integrazione.

da , il

    Renzi ha in mente anche una riforma delle forze di Polizia. Lo ha detto lo stesso Premier alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2015 della Scuola Superiore di Polizia. In particolare il Presidente del Consiglio si è soffermato sull’idea di Stato che vogliamo e ha detto che, se l’Italia si rimette in moto, abbiamo bisogno di gruppi dirigenti e non ci dobbiamo accontentare di essere bravi commissari. Renzi ha spiegato che in Italia occorrerebbe una maggiore integrazione delle forze di Polizia. Nello specifico, sarebbe stato già elaborato un progetto, di cui si era parlato nei primi tempi della formazione del Governo. A quei tempi le intenzioni erano quelle di accorpare il Corpo Forestale e la Polizia Penitenziaria con la Polizia di Stato, per creare un corpo unico di Polizia civile. Si volevano poi integrare i Carabinieri con la Guardia di Finanza, per dar vita ad un corpo unico di Polizia militare. Renzi ha sottolineato che le forze di Polizia non possono rimanere 5, anche per valorizzarle.

    SCORRI LE ALTRE PAGINE PER VEDERE LE FORZE DI POLIZIA ATTUALMENTE ESISTENTI

    Polizia di Stato

    Nel nostro Stato abbiamo varie forze di Polizia. La Polizia di Stato, che dipende dal Ministero dell’Interno e che ha come funzione predominante la gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica. Fino al 1981 si trattava di una struttura militare, che poi è diventata civile.

    Polizia Penitenziaria

    Poi troviamo la Polizia Penitenziaria, dipendente dal Ministero della Giustizia, con competenze speciali nei servizi che riguardano le strutture carcerarie. Ha anche funzioni di Polizia giudiziaria e di prevenzione. Fino al 1990 era di ordinamento militare, poi è diventata civile.

    Corpo Forestale dello Stato

    Il Corpo Forestale dello Stato, invece, dipende dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Ha competenze specializzate nella gestione del patrimonio ambientale nazionale, per il rispetto delle norme paesaggistiche, edilizie, della gestione dei rifiuti e della tutela degli animali.

    Arma dei Carabinieri

    L’Arma dei Carabinieri dipende dal Ministero della Difesa e ha funzioni di Polizia giudiziaria, amministrativa e di forza armata, con compiti di Polizia militare.

    Guardia di Finanza

    La Guardia di Finanza dipende dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e si distingue per le competenze specialistiche nella prevenzione e nella repressione dei reati finanziari e tributari. E’ anch’essa una struttura militare.