Criminalità in Italia, il New York Times: «Non c’è un angolo immune»

Criminalità in Italia, il New York Times: «Non c’è un angolo immune»
da in Corruzione, Criminalità Organizzata, Debito Pubblico, Mafia, Politica, Mafia Capitale
Ultimo aggiornamento:
    Criminalità in Italia, il New York Times: «Non c’è un angolo immune»

    Il New York Times lancia delle “accuse” molto pesanti all’Italia. Nella sua edizione internazionale fa riferimento all’inchiesta Mafia Capitale, che ha portato a numerosi arresti a Roma. Il famoso quotidiano dice chiaramente che, dopo l’elezione di Marino a sindaco di Roma, il boss Massimo Carminati dettava delle istruzioni, suggerendo di chiamare i neoeletti e chiedere loro che cosa gli serviva. Secondo il New York Times, l’inchiesta sulla mafia a Roma dimostrerebbe che non c’è un angolo dell’Italia che sia immune dalla criminalità.

    LEGGI ANCHE:
    - Raffaele Cantone, intervista al magistrato Anticorruzione e Presidente dell’Anac
    - Nicoletta Parisi, intervista al Consigliere dell’Autorità Nazionale Anticorruzione
    - Mafia Capitale ed Expo 2015, la corruzione unisce Roma e Milano
    - Corruzione, in italia mancano tutele per chi denuncia e le sanzioni sono ridicole
    - Corruzione in Italia: danneggiate anche le imprese che pagano le tangenti

    Il quotidiano statunitense spiega che siamo in presenza di uno scandalo nazionale. Inoltre sottolinea come il nostro Paese non si sia adeguato ad una maggiore responsabilità in campo fiscale, secondo le richieste degli altri Paesi europei.

    Ma c’è di più, perché il giornale dice a chiare lettere: “Perfino per un Paese in cui la corruzione è data per scontata nella vita quotidiana, le rivelazioni hanno sbalordito i cittadini”. Secondo il New York Times, sono proprio la corruzione e la sottrazione di fondi pubblici che hanno portato l’Italia al suo elevatissimo debito pubblico.

    366

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CorruzioneCriminalità OrganizzataDebito PubblicoMafiaPoliticaMafia Capitale

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI