Elezioni Europee 2014: i voti dei Vip

Elezioni Europee 2014: i voti dei Vip
da in Elezioni, Elezioni Europee, Politica, Politici italiani, Vip
Ultimo aggiornamento:

    Molti personaggi famosi del panorama nazionale si sono schierati in questi ultimi giorni di campagna elettorale prima delle Elezioni Europee 2014 verso questo o quel partito. Siete curiosi di sapere chi sono stati i politici più votati dai Very Important Person made in Italy? Seguiteci!

    I Vip nutrono molta simpatia ne confronti del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo. In primis Dario Fo, che ha preso anche la parola dal palco del comizio di Milano.

    Corrado Guzzanti: “Noto che ‘Voto per Grillo’ più che una vera decisione per me è una fase della giornata – ha scritto su facebook – Può durare da cinque minuti a un’ora. Se quel momento capiterà per caso quando sarò in cabina elettorale voterò effettivamente per Grillo. Se fossi una persona seria dovrei restituire la scheda”.

    Rosita Celentano ha ultimamente dichiarato: “Beppe è un amico di famiglia. E’ da quando sono piccola che lo frequento. Lo dico chiaramente: appoggio in tutto il suo movimento“. E ha aggiunto: “Potrà contare su tanti altri voti, inaspettati, dai Celentano“.

    Fiorella Mannoia: “Meglio M5S di questa sinistra. Sono l’unica opposizione in Parlamento, anche se ‘sgarrupata’“, ha dichiarato a Micromega, anche se – ha specificato – “non mi piacciono né Grillo né Casaleggio“.

    Altri simpatizzanti del M5S sono la cantante Giorgia, il rocker Pino Scotto, l’avvocato Carlo Taormina (ex politico con Forza Italia), il giornalista Andrea Scanzi e il presentatore Mediaset Marco Predolin.

    A Matteo Renzi del Partito Democratico va con ogni probabilità il voto di Francesco Guccini, anche se non si può dire sia un renziano della prima ora, ed infatti non pare molto convinto in verità: “Credo che alle Europee il mio voto andrà lì”, anche se al “partito non mi sento legato” ha dichiarato il cantautore bolognese intervistato pochi gorni fa dall’HuffPost.

    Pippo Baudo ha invece fermamente sostenuto il segretario del Partito democratico fin dalle primarie.

    Alba Parietti continuerà a votare per il Pd: “Io voterò per quello che mi è meno simpatico in assoluto: voto per Matteo Renzi“, ha detto ai microfoni di “Un Giorno da Pecora”, il programma di Radio2 Rai. Renzi potrà anche contare sul voto del patron di Eataly Oscar Farinetti.

    Pare che Mario Balotelli “voterà Forza Italia”. A dirlo è stato il delfino dell’ex Cavaliere di Arcore, Giovanni Toti, candidato alle elezioni europee come capolista nella circoscrizione Nord-ovest.

    Flavia Vento invece è più che sicura: “Credo che Grillo sia solo un urlatore di promesse e di parole, votiamo Berlusconi, almeno lui ha messo passione per l’Italia“, ha twittato la showgirl. Con lei al comizio romano c’era anche il cabarettista Enrico Beruschi.

    L’altra Europa con Tsipras, la lista della sinistra radicale sarà votata da Rita Borsellino, sorella del giudice Paolo, dallo scrittore Andrea Camilleri, gli attori Leo Gullotta e Valerio Mastrandrea, il fondatore di Emergency Gino Strada, i costituzionalisti Stefano Rodotà e Gustavo Zagrebelsky, il disegnatore Sergio Staino, il musicista Nicola Piovani e Sabina Guzzanti.

    SEGUI LA MARATONA ELETTORALE

    AGGIORNAMENTI DAI SEGGI IN ITALIA

    TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE PRIMA DI ANDARE A VOTARE

    DATI SULL’AFFLUENZA IN DIRETTA

    IL VOTO PER LE ELEZIONI COMUNALI

    LE REGIONALI IN ABRUZZO E PIEMONTE

    658

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ElezioniElezioni EuropeePoliticaPolitici italianiVip
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI