Elezioni comunali Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino 2014: tutti i candidati

Elezioni comunali Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino 2014: tutti i candidati
da in Elezioni, Elezioni amministrative, Politica

    Il 25 maggio saranno molti i comuni chiamati al voto per il rinnovo del consiglio comunale e l’elezione del sindaco. In concomitanza con le elezioni europee, si vota anche nei comuni di Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino: i seggi per le amministrative 2014 saranno aperti domenica 25 maggio dalle 7 alle 23, unica data disponibile per la scelta del sindaco. Nei comuni sopra i 15mila abitanti si potrà votare in tre modalità: indicando con una croce sul simbolo del partito si darà il voto al partito e al candidato sindaco; si può mettere il segno solo sul nome, scegliendo solo la persona e non il partito; si può attuare il voto disgiunto, segnando il nome del candidato e quello di un partito non a lui collegato.

    LEGGI LO SPECIALE SULLE AMMINISTRATIVE

    Sono 4.106 i Comuni italiani chiamati al voto per le amministrative, con molte città grandi e importanti che saranno sotto l’occhio anche della politica nazionale per capire gli equilibri all’interno del Paese e non solo in Europa

    Ascoli Piceno detiene il record del maggior numero di liste a sostegno dei candidati sindaco per queste elezioni amministrative. Ben 26 le liste a sostegno degli 8 candidati a primo cittadino, con ben 12 collegate al sindaco uscente Guido Castelli, di Forza Italia, e candidato del centrodestra. A suo sostegno troviamo il partito di Silvio Berlusconi, NCD, Fratelli d’Italia e le liste Naturalmente Ascoli, Forza Ascoli, Ascoli con Gibellieri, Ascoli nel futuro, Per Ascoli, Ascoli con Castelli, Ascoli e il suo territorio, Pensiero Popolare Piceno e Cuore di Ascoli. Micaela Girardi, ex PD che si è ritirata dalla corsa alle primarie, si candida con il sostegno della lista In Ascoli sostenuta Green Italia. Il candidato del M5S è Massimo Tamburri, mentre Pasquale Allevi corre con l’appoggio della lista civica MAP, Movimento Autonomo Piceno. Valeriano Camela è il candidato dell’UdC; la giovane Ilaria Mascetti corre per Ascoli Rossa. Giancarlo Castiglia, vincitore delle primarie, è il candidato del centrosinistra con a suo sostegno PD, SEL e le liste Ascoli cambia verso, Sinistra Aperta e Articolo 1. Davide Aliberti, ex assessore alla Cultura, è sostenuto dalle liste Adesso Ascoli, Ascoli x Ascoli, Azione Popolare e Dignità ascolana.

    Sei i candidati alla poltrona di sindaco di Pesaro.

    Il PD ha scelto tramite le primarie Matteo Ricci, sostenuto dai democratici e da molte liste come Matteo Ricci sindaco, Impegno Comune, Una città in comune, il Faro, la Sinistra, Solidarietà-LiberixPesaro, Solo Pesaro, Io Centro. Il MoVimento 5 stelle candida Fabrizio Pazzaglia, mentre il fronte dei dissidenti grillini sostiene Igor Jason Fradelloni con Cittadini 5 Stelle. Albino Calcinari è il candidato de La Rosa di Pesaro; Luca Acacia Scarpetti è sostenuto dall’Italia dei Valori. Lungo anche l’elenco delle liste a sostegno della candidata del centrodestra Roberta Crescentini, sostenuta da Forza Italia, Siamo Pesaro, Fare per Fermare il declino, NCD – UdC, Fratelli d’Italia, Futura Pesaro, Lega Nord e Pesaro in movimento

    Sei i candidati per il successore di Franco Corbucci, PD, con alcuni scenari inediti come i Verdi nella coalizione che sostiene Maurizio Gambini insieme ad Articolo 9 Sgarbi, dopo la rinuncia di Vittori Sgarbi a correre come sindaco. Altre liste a suo sostegno sono LiberixCambiare, NCD-UdC per Urbino, Forza Urbino. Maria Clara Muci è invece la vincitrice delle primarie del PD, sostenuta anche da Primavera Democratica, L’Altra Urbino, Sinistra in Comune e Scelta Civica. Il MoVimento 5 Stelle ha scelto Emilia Forti: gli altri candidati sono Gualtiero De Santi (Sinistra per Urbino Agorà), Francesca Crespini (Cut Libera Tutti) e Piero Demitri (Con Demitri per Urbino).

    701

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ElezioniElezioni amministrativePolitica
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI