Quarto processo per Berlusconi, rinviato a giudizio per il caso Unipol

Silvio Berlusconi è stato rinviato a giudizio per il caso Unipol. Per l'ex Presidente del Consiglio è il quarto processo. Berlusconi è accusato di rivelazione di atti d'uffiicio relativi alla telefonata tra Fassino e Consorte in merito all'acquisizione della Unipol. Berlusconi ha ammesso di aver incontrato due imprenditori accompagnati ad Arcore dal fratello Paolo, ma ha negato di aver mai ascoltato l'intercettazione della telefonata.

Leggi tutto su politica24.it

torna su
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

torna su
NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD